Calcio, Ascoli. Bellini: ''Ascoli, scelta che rifarei senza alcun dubbio''

1' di lettura 07/02/2015 - A distanza di un anno dal 6 febbraio 2014, giorno in cui il club bianconero fu rilevato da Francesco Bellini e dai soci Faraotti, Tosti e Ciccoianni, è proprio il Patron dell'Ascoli Picchio a fare un bilancio di questo primo anno alla presidenza dello storico club:

''A distanza di un anno dal giorno dell’acquisizione dell’Ascoli devo dire di essere molto soddisfatto, sono contentissimo della squadra e di tutto lo staff, dell’organizzazione della Società, soddisfattissimo dei miei partner, degli sponsor, dei tifosi, degli organi di informazione, della riorganizzazione del Settore Giovanile, insomma di tutti.

Però ci sono ancora tante cose da fare e mi riferisco in particolare alle infrastrutture calcistiche: a distanza di un anno lo stadio è ancora lo stesso e il problema del centro sportivo è ancora irrisolto, ad oggi l’Ascoli non ha un centro sportivo.

Al di là di questo, quella di acquistare l’Ascoli è una scelta che rifarei certamente, senza alcun dubbio''.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2015 alle 13:08 sul giornale del 09 febbraio 2015 - 1253 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898, presidente bellini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ae5r





logoEV