SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
articolo

Vivere Ambiente: Marche, presentato il piano di sviluppo rurale, previsti 537 milioni per l’agricoltura

1' di lettura
3399

Le Marche sono una regione dalla forte vocazione agricola, il legame con la terra è antico e ben radicato, e l’agricoltura è sempre stato un importante settore per l'economia locale.

Anche questo settore ha però bisogno di essere rinnovato e migliorato, per questo la Giunta regionale delle Marche ha presentato all’Assemblea legislativa il Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014-2020.

Il programma prevede l’investimento di circa 537 milioni di euro nei prossimi sette anni destinati all’ammodernamento dell’agricoltura marchigiana. Gli investimenti saranno “guidati” dall’Unione europea che ha definito sei ambiti prioritari, ovvero innovazione agricola e forestale, redditività e competitività, filiera alimentare, valorizzazione degli ecosistemi, riduzione delle emissioni di carbonio e inclusione sociale.

L’obiettivo del Programma di sviluppo rurale è quello di riportare agli antichi fasti le zone agricole e migliorarne la sostenibilità ambientale. Il nuovo Psr, prima di essere inviato Unione europea che lo esaminerà tra maggio e giugno, dovrà essere approvato dal Consiglio regionale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2015 alle 20:14 sul giornale del 02 maggio 2015 - 3399 letture