'L’amore Cade Addosso', il nuovo festival a Porta Maggiore il 17 e il 18 agosto

3' di lettura 16/08/2015 - “Ci sono tante cose in questo mondo... Ci sono tante cose che ricordo” e cose che non riesci proprio a dimenticare. Come l’emozione che ti rimane addosso dopo aver ascoltato una delle canzoni dei Turkish Café gruppo marchigiano finalista a Musicultura 2015 proprio con “L’amore Cade Addosso” .

Proprio quest’ultimo brano ha dato il là ad un nuovo festival ascolano che vi svolgerà a Porta Maggiore dal 17 al 18 Agosto 2015.

È più o meno così che è nata l’idea di creare nella città turrita un festival dedicato all’amore, l’amore puro, sincero,che a differenza di tutte quelle cose della vita che cerchiamo di trovare si manifesta in ognuna delle sua molteplici forme con estrema genuinità e semplicità.

Dal pomeriggio di Lunedì 17 fino alla sera del 18 altrettanto molteplici saranno le iniziative pensate e gli artisti coinvolti che tenteranno di omaggiare in modo non scontato un tema universale come quello dell’amore. MUSICISTI, WRITERS, PITTORI, FOTOGRAFI, SCULTORI e ILLUSTRATORI e amanti delle arti figurative-visive offriranno una loro personale interpretazione del messaggio cardine della manifestazione. L’idea di organizzare la 1°edizione dell’ Amore Cade Addosso Festival, nasce dall nuova Coopertativa Officine Sociali che nel contesto del Parco di Via Emanuele Orlando ha pensato di allestire una due giorni di contaminazioni fra diversi linguaggi artistici.

Si inizia LUNEDì 17 AGOSTO alle ore 18.00 con “Piccoli Amori” uno spazio per i più piccoli, assidui frequentatori del parco comunale, che potranno divertirsi con animazione, giochi e letture imperdibili.
La stessa sera a riscaldare gli animi di tutte le età e a far salire i battiti ci penseranno i Macapea, il trio acustico che con le loro armonie alle ore 21.00 ci trasporteranno nell’ essenza di una “Canzone d’Amore”

Ma gli eventi si estenderanno fino a Martedì 18 Agosto, quando il pubblico del parco si animerà grazie “L'ARTE RACCONTA L'AMORE" e all’ estemporanea che verrà inaugurata alle ore 17.00. Simone Galiè e Alessandro Forgione (writers), Andrée Tattoo (body painters), Luca Filiaggi (fotografo), Viola Ortenzi (fotografa), Beatrice Dionisi (disegnatrice), Elia Virgili (vignettista e caricaturista), Ottavio Eleuteri (scultore) Federica Orsetti (pittrice) e Simone Michetti, anch’egli giovane pittore, esporanno i propri lavori e si cimenteranno in tempo reale con la loro arte per un personale omaggio all’amore.
Il tutto accompagnato con un live dj set di Lorenzo Merlonghi e Luca Angellozzi che ci aiuterà a scivolare dolcemente verso le ore 21.00 quando, a concludere il festival con un concerto esclusivo, saranno proprio i Turkish Café.

Anche il pubblico ascolano avrà finalmente la possibilità di ascoltare dal vivo i giovanissimi e talentuosi interpreti, Veronica Punzo - in arte Annie Hall-, Simone Giorgini (Simobass)e Julián Corradini (Julico) Cristiano Giuseppetti e Simone Pozzi, finalisti ad Area Sanremo e fra i primi 4 classificati della XVI edizione di Musicultura, nella quale si sono aggiudicati il premio S.I.A.E per la miglior musica.

Per maggiori info sull’evento

https://www.facebook.com/events/637969166409734/

Con preghiera di pubblicazione


Per maggiori info: 328 396 8860
https://www.facebook.com/pages/Officine-Sociali-Società-Cooperativa/1034223089939801








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2015 alle 22:14 sul giornale del 17 agosto 2015 - 2930 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/andZ





logoEV
logoEV