Fermo: passeggia in centro mascherato da turista, catturato dopo 2 anni di latitanza dalla Guardia di Finanza di Ascoli

Guardia di finanza generico 1' di lettura 19/08/2015 - Un latitante fermano di 54 anni è stato fermato dagli uomini della Guardia di Finanza mentre passeggiava tranquillo tra i turisti nel centro storico di Fermo.

L’uomo, latitante da due anni e fermato mercoledì da una delle pattuglie del Nucleo di Polizia Tributaria di Ascoli Piceno con la scusa di un semplice controllo dei documenti d’identità, avrebbe continuato a comportarsi come un normale turista, ignorando che, in verità, le Fiamme Gialle avevano già acquisito tramite la Sala operativa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno la copia dell’Ordine di carcerazione emessa a suo carico.

Infatti O.M., già coinvolto negli anni 2006 e 2007 in indagini per traffico e spaccio di sostanze stupefacenti che lo avevano visto condannato in primo grado dal Tribunale di Fermo nel 2008, con una pena poi aumentata in appello a febbraio 2013, a suo carico aveva un ordine di carcerazione a seguito della condanna esecutiva emessa dalla Corte di Appello di Ancona per 2 anni e 8 mesi di reclusione, oltre alla multa di 14.000 euro, in relazione al pregresso reato.

Il ‘turista’ fermano, dopo nemmeno un paio d’ore dal fermo, è stato ristretto presso la Casa di Reclusione di Fermo.






Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2015 alle 23:40 sul giornale del 20 agosto 2015 - 1254 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fermo, guardia di finanza, Sudani Alice Scarpini, guardia di finanza di ascoli piceno, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/anjJ





logoEV