Moto 3, Silverstone: prima posizione per Romano Fenati

2' di lettura 28/08/2015 - Romano Fenati (2'14.459) primo e Andrea Migno settimo (2'15.210): lo Sky Racing Team VR46 dà il meglio di sé nelle prime due sessioni di prove libere sul circuito di Silverstone, e lo fa soprattutto nel secondo turno, utile ai piloti per testare la pista in ottica gara.

Domenica, infatti, il semaforo verde della Moto3 al GP di Gran Bretagna scatterà alle 14.30 locali (le 15.30 in Italia) e le condizioni dell’asfalto, salvo cambiamenti metereologici, dovrebbero rispecchiare quelle della giornata di oggi. È stato quindi un test importante per prendere le misure del tracciato in vista dell’appuntamento di domenica, quando Fenati sarà chiamato a confermare il buono stato di forma dell’ultimo periodo, mentre Migno avrà la chance di dimostrare il proprio valore su una pista che conosce e che un anno fa è stata quella del debutto.

Gioco di squadra e strategie azzeccate: soprattutto negli ultimi cinque minuti, le scie si sono rivelate fondamentali, con Romano che ha trainato Migno nella parte alta della classifica dei tempi, proiettando se stesso in prima posizione.

PABLO NIETO / Team Manager: E’ stato un venerdì molto positivo. Sia Romano che Andrea oggi hanno dimostrato di andare molto forte su questa pista. Sarà importante continuare a mantenere questo passo, anche perché sappiamo che c’è ancora molto da fare perché siamo soltanto al venerdì. Domani dovremo conservare la stessa concentrazione di oggi e, soprattutto, lavorare bene in ottica gara. Sono molto contento del lavoro che hanno fatto entrambi i piloti. In particolare, credo che la vera stagione di Andrea cominci proprio da qui: questa, per lui, l’anno scorso è stata la pista del debutto, quindi d’ora in avanti avrà l’occasione di continuare su tracciati che conosce bene. Credo che adesso avremo l’opportunità di vedere in pista un altro Migno.

ROMANO FENATI: E’ stata una giornata positiva, la moto mi piace ma l’obiettivo è quello di migliorare ancora per rimanere sempre davanti agli altri, come abbiamo fatto oggi pomeriggio. Domani saranno pochi i miglioramenti che dovremo apportare alla moto, ma non possiamo abbassare la guardia perché anche gli altri vanno molto forte. Ringrazio la squadra, che nei due turni è riuscita a capire esattamente quello che desideravo.

ANDREA MIGNO: Le sensazioni erano buone già da stamattina. La moto ci soddisfa, abbiamo fatto un buon lavoro in entrambe le sessioni di prove libere. Adesso dovremo insistere sugli aspetti che presentano dei margini di miglioramento, ma la base è certamente quella giusta per arrivare alle qualifiche con un buon passo gara.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2015 alle 17:07 sul giornale del 29 agosto 2015 - 1176 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, moto3, romano fenati, sky racing team VR46

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/anzI





logoEV
logoEV