Basket: i ringraziamenti di coach Aniello dopo il "premio Baldinelli"

1' di lettura 30/09/2015 - Sabato 26 Settembre, nell'elegante Circolo Ufficiali della Marina Militare di Ancona, l'head coach dell'Ascoli Basket Daniele Aniello ha ricevuto l'ambito ed importante premio Baldinelli per la sua attività come allenatore nella stagione 2014-15.

Queste le parole di un emozionato Aniello: “Vorrei ringraziare la Federazione per il premio ricevuto la scorsa settimana durante la cerimonia di presentazione dei campionati , un titolo particolarmente importante per la persona a cui è stato intitolato, un grande esempio come Alessio Baldinelli.

Durante il discorso di presentazione il Presidente Paolini ha sottolineato la grande crescita del basket ad Ascoli, sono felicissimo di essere stato identificato come il faro di questo movimento, ma il mio merito è solo parziale in quanto nulla sarebbe stato possibile senza l'aiuto di tutti i dirigenti, dell'assessorato allo sport e soprattutto dei tanti ragazzi che giocano e ci seguono. Non voglio dimenticare gli allenatori che mi sono sempre vicini anche quando ho qualche idea che sembra di difficile realizzazione. Inoltre bisogna sempre ricordare tutti quelli che hanno svolto un egregio lavoro prima di me, perchè il basket ad Ascoli c'e' sempre stato.

Per questi motivi credo che questo premio sia anche della comunità cestistica ascolana e non solo mio.”
Complimenti a Daniele da parte di tutto lo staff bianconero, con la speranza che questo premio sia solo una tappa di un lungo percorso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2015 alle 19:17 sul giornale del 01 ottobre 2015 - 1550 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, ascoli piceno, Ascoli Basket, premio Baldinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoHn





logoEV