Volley: esordio amaro per il Pagliare sconfitto a Perugia

1' di lettura 18/10/2015 - Sconfitta netta nella prima giornata di campionato di B1 per l’Abros Pagliare Volley.

A Perugia la squadra ascolana arriva in campo con l’organico rimaneggiato dopo gli addii ingiustificati e improvvisi di Cecchi e Delli Quadri che condiziona anche le ultime sedute di allenamento .Già dura di per se, per il buon valore dell’avversario, la gara si fa subito in salita con le locali che spingono sul servizio facendo saltare ogni programma alle ragazze ospiti. Pagliare prova a entrare in partita ma i troppi errori soprattutto in attacco rendono ancora più facile la vita alla Tuum Perugia.

L’andamento della gara non cambia nei successivi set, con Perugia che continua a spingere in tutti i fondamentali senza dar mai respiro all’Abros lasciandola sempre in grande difficoltà. Si chiude con un netto 3:0 a zero per le perugine una partita a senso unico. Diversa dovrà essere la Abros Pagliare Volley se vorrà salvarsi, testa e grinta dovranno rientrare nello spirito delle ragazze biancoverdi già dal difficile impegno casalingo di sabato prossimo nell’incontro contro l’Idea Volley Bologna, altra squadra costruita per puntare in alto.

TUUM PERUGIA VOLLEY: Baruffi 3, Puchaczesky 10, Cruciani 14, Ragnacci 7, Catena 8, Barbolini 7, Mancuso 3, Chiavatti (L), Di Romano, Cicogna, Pani, Santibacci. All. Bovari

ABROS PAGLIARE VOLLEY: Carloni, Meccariello 5, D'angelo 7, Roncarolo 3, Stasierowsky 1, Laragione 4, Angelini, Di Carlo, Ventura (L). All. Chiovini

PARZIALI: 25-10(21’), 25-11(22’),25-15(22’)

Arbitri: Battisti – De Vittoris






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2015 alle 17:32 sul giornale del 19 ottobre 2015 - 867 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, volley, Spinetoli, pagliare volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aplK





logoEV