Calcio: Castignano si aggiudica il derby in casa del Montalto

3' di lettura 01/12/2015 - Con una splendida doppietta di Luca Addarii, il Castignano si aggiudica meritatamente il sentito derby in casa del Montalto, proseguendo così la striscia positiva che permette ai ragazzi di Mister Di Lorenzo di stabilirsi saldamente in quinta posizione ad appena 6 lunghezze dalla vetta occupata dal Ciabbino.

Mister Di Lorenzo, senza lo squalificato Massi, opta per il classico 4-4-2 con il ritorno di capitan Rossetti dal 1’ in difesa, Pallotta – Addarii è il tandem offensivo. Il Montalto di Mister Stoppo, ancora senza vittorie casalinghe in stagione, si schiera invece con un 4-5-1 con Jac.

De Signoribus unico riferimento offensivo, supportato dai fratelli Carboni in mediana e dalle folate offensive di Ciarrocchi sull’out sinistro; l’ex di turno Ludovico Ciotti è assente invece per infortunio. Inizia la gara e sembra subito in palla Addarii che al 4’ impegna severamente Cinquegrana su calcio di punizione. Al 5’ risponde subito il Montalto che colpisce il palo con un tiro ravvicinato di Gianluca Carboni. Poi è solo Castignano che al 32’ sblocca: Pallotta si conquista un calcio di punizione dal limite dell’ area, in posizione abbastanza centrale. Sul pallone va Luca Addarii che con un destro chirurgico la piazza a giro sopra la barriera con il pallone che finisce imparabilmente sotto l’incrocio di un impietrito Cinquegrana per il vantaggio ospite. Al 37’ grande ripartenza castignanese con Rossi che fila via in contropiede servendo in area l’accorrente Addarii che tutto solo davanti al portiere la manda di poco fuori.

Occasione sciupata per il raddoppio ma grande azione dei biancorossi che vanno dunque al riposo in vantaggio. Nella ripresa il Montalto prova a farsi pericoloso sfruttando la propria fisicità sui calci da fermo ma proprio al 59’ dopo un calcio d’angolo su cui svetta Berardini si materializza il raddoppio: l’estremo difensore biancorosso rilancia immediatamente in direzione di Addarii, Ciucani sembra in vantaggio ma sbaglia il tempo dell’intervento consegnando di fatto il pallone all’attaccante biancorosso che non ci pensa due volte e con un malefico pallonetto dal limite beffa nuovamente Cinquegrana per il raddoppio ospite, che di fatto taglia le gambe ai locali. Il Montalto cerca il gol della bandiera e ci va vicino all’ 88’ con Alighiero Amadio che non riesce a spingere in rete un ghiotto invito di Ciucani dalla sinistra; decisamente una giornata negativa per la compagine giallorossa di Mister Stoppo, tra l’altro ex calciatore biancorosso.

Da segnalare nel Castignano l’esordio al 90’ del centrocampista classe 1996 Roberto Peroni, castignanese doc al debutto ufficiale in maglia biancorossa. Prossimo appuntamento per il Castignano sarà sabato 5 dicembre quando al comunale alle 14:30 arriverà il Pagliare, fanalino di coda del campionato con appena due punti conquistati finora; ragion per cui sarà una gara da prendere con le molle e da affrontare con la giusta concentrazione per non sciupare quanto di buono fatto finora dai biancorossi.

MONTALTO – CASTIGNANO 0-2: 39’e 59’ Addarii (C)
MONTALTO: Cinquegrana, Marilungo, Ciucani, Stoppo, A. Carboni, Spaccapaniccia, D. Di Buò (56’ A. Amadio), Gianluca Carboni, Jac. De Signoribus (46’ Borrello), Gianmarco Carboni (73’ Ip. De Signoribus), Ciarrocchi. All: Michele Stoppo
CASTIGNANO: Berardini, L. Amadio, Capriotti, E. Di Buò, Carfagna, Rossetti, Rossi, Vannicola (90’ Peroni), Pallotta, Spina, Addarii (79’ Massetti). All: Oliviero Di Lorenzo
Arbitro: Allievi di San Benedetto del Tronto 7
Note: Spettatori 200 circa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2015 alle 18:59 sul giornale del 02 dicembre 2015 - 2268 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, castignano, Polisportiva Castignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aq0u