Centro Diurno di Integrazione Sociale di Pagliare

3' di lettura 16/12/2015 - Il Centro Diurno di Integrazione Sociale (C.D.I.S.) nasce nel 1991 per iniziativa della Cooperativa Sociale Service Coop di Spinetoli e delle Amministrazioni di otto Comuni della Vallata del Tronto con l'obiettivo di fornire un servizio di supporto a disabili dopo la scuola dell'obbligo.

Il servizio, tuttora gestito dalla Cooperativa Sociale Service Coop, per conto dell'Unione dei Comuni della Vallata del Tronto (Castel di Lama, Castorano, Colli del Tronto, Offida e Spinetoli), è cofinanziato dalla Regione Marche e dall’Asur Marche.

Il Centro risponde a bisogni di vario tipo: sociale, educativo, ricreativo, socio-sanitario, abilitativo e riabilitativo, nella prospettiva di migliorare la qualità della vita della persona disabile e di facilitare la sua integrazione nella comunità. Inoltre, è punto di incontro per le famiglie che vi trovano ascolto e sostegno al lavoro di cura.
A questo scopo sono stati fissati alcuni obiettivi generali: autonomia personale, integrazione sociale, integrazione socio-lavorativa. Per il proseguimento di tali obiettivi, il C.D.I.S. propone numerose attività didattiche e di laboratorio (laboratorio di teatro, laboratorio di ceramica e di artigianato artistico, attività educative per l’autonomia personale e sociale, palestra, laboratori di stimolazione cognitiva, uscite, gite).

Inoltre il Centro organizza delle iniziative per favorire lo sviluppo della cultura della solidarietà e dell'inclusione sociale. Il Centro è pensato come integrato nella comunità, in modo tale da favorire un sentimento di appartenenza al contesto del territorio. Da questa direttiva fondamentale discende che il Centro C.D.I.S. organizza in occasione del Natale due importanti iniziative.

La prima è l’allestimento il 18 dicembre 2015 di una “bancarella” espositiva degli oggetti di artigianato artistico natalizi, prodotti dagli utenti del C.D.I.S., presso il Centro commerciale "Il Battente" di Ascoli Piceno che ringraziamo per la collaborazione e la disponibilità ad ospitarci sempre dimostrata. Gli oggetti esposti sono realizzati con varie tecniche e in diverse fasi di lavorazione nell’ambito dei laboratori di ceramica e di artigianato artistico proposti dal Centro e finalizzati a potenziare e rafforzare la manualità fine-motoria, la creatività e la produttività degli utenti, attraverso la realizzazione di prodotti di artigianato originali, utili per rinforzare il “sentirsi produttivo” ed ottenere una gratificazione economica sulla base del lavoro svolto.

La seconda iniziativa è la Festa di Natale il 22 dicembre alle ore 21.00 presso la sede del Centro in Via Ulpiani 64 – Pagliare del Tronto a cui tutta la comunità è invitata a partecipare.
Nell’ambito della festa si prevede, oltre al buffet ed all’intrattenimento con danze e giochi, una breve anteprima dello spettacolo teatrale sulla storia del " Mago di Oz" di L. Feank Baum su cui gli utenti e gli operatori del Centro stanno lavorando da qualche mese. La particolarità dello spettacolo è che per la prima volta verrà messo in scena un musical. Il Centro fin dal 1993 sperimenta con i disabili utenti del Centro l’attività di teatro nell’ambito di uno specifico laboratorio che vede ogni anno l’allestimento finale di uno spettacolo teatrale rivolto alla comunità, in particolare alle scuole con l'obiettivo principale di stimolare e potenziare le capacità creative, comunicative ed espressive degli utenti, nonché sensibilizzare il territorio alla cultura della diversità e dell’inclusione sociale.
La festa vedrà inoltre la partecipazione dell'Associazione A.S.D. "I Piceno Pizzicati" che ci allieterà con coinvolgenti balli di pizzica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2015 alle 17:48 sul giornale del 17 dicembre 2015 - 2514 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arHk





logoEV