Castel di Lama: portano in camera un braciere appena spento per scaldarsi, ragazzini intossicati da monossido di carbonio

Vigili del fuoco notte 1' di lettura 20/01/2016 - Paura a Castel di Lama dove due ragazzini, rispettivamente di 13 e 17 anni, la notte scorsa sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio.

I due, per scaldarsi, avevano portato in camera da letto un braciere appena spento ma le esalazioni li ha intossicati.

A dare l’allarme ai vigili del fuoco, intervenuti con i sanitari del 118, i familiari che si trovavano nella stanza accanto.

I ragazzini, accompagnati in ospedale, non sarebbero gravi.






Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2016 alle 18:45 sul giornale del 21 gennaio 2016 - 2363 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, pompieri, Sudani Alice Scarpini, 115, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asJr