Esercito: giurano i soldati del 4° blocco 2015

1' di lettura 20/01/2016 - Quattrocentoventi soldati, frequentatori del corso basico per Volontari in Ferma Prefissata di un anno del 4° Blocco 2015, il prossimo 22 gennaio alle ore 10,00, presteranno giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana nella Caserma “Emidio Clementi”, sede del 235° Reggimento “Piceno”.

Al cospetto della Bandiera di Guerra del Reggimento, decorata di Croce dell’Ordine Militare d’Italia e di Medaglia d’Argento al Valor Militare e alla presenza delle massime autorità militari, civili e religiose della Regione Marche, i Volontari grideranno “Lo Giuro !”, sulle note del Canto degli Italiani, con l'accompagnamento della Musica d'Ordinanza della Scuola Trasporti e Militari.

Il 4° blocco 2015 è intitolato alla memoria del Soldato marchigiano Filippo Corridoni, decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare, per l’eroismo dimostrato sul Carso il 23 ottobre 1915, durante la Prima Guerra Mondiale, allorquando, in testa alla propria compagnia, muoveva all'attacco di postazioni nemiche e , al grido di "Vittoria!Viva l'Italia!", incitava i compagni che lo seguivano a raggiungere la meta, finchè cadeva fulminato da piombo nemico. Dopo questo primo fondamentale passo della vita di un soldato, I Volontari del 4° blocco 2015, entrati ufficialmente nella grande famiglia dell'Esercito Italiano, permarranno nella Città delle Cento Torri fino agli inizi del prossimo mese di marzo, completando le dieci settimane previste per la formazione di base.


da 235° Reggimento Addestramento Volontari \'Piceno\'






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2016 alle 16:46 sul giornale del 21 gennaio 2016 - 2789 letture

In questo articolo si parla di attualità, 235° Reggimento Addestramento Volontari 'Piceno'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asIN





logoEV