Pallavolo, Libero Volley sconfitta al tie break da Treia

Libero volley 1' di lettura 24/01/2016 - La Libero Volley “Tabaccheria Al Battente”, dopo aver conquistato la prima vittoria in questo campionato di serie C di volley femminile la scorsa settimana contro il Rapagnano, non è riuscita a concedere il bis.

Sabato pomeriggio, infatti, al palazzetto adiacente il campo Squarcia, la formazione ascolana allenata da Jana Kruzikova è stata sconfitta al tie-break, per 3-2, da Treia. Comunque, per la Libero si tratta ugualmente di un punto importante e, vista la situazione degli altri gironi, le ragazze gialloblù hanno ancora diverse chance per salvarsi nel corso della seconda fase.

Contro Treia, la Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” è subito andata in svantaggio per 2-0, perdendo i primi due set per 26-24 e 25-20. Poi, però, anche grazie al formidabile tifo degli spettatori che hanno gremito gli spalti del PalaSquarcia, la Libero è riuscita a recuperare, portando la gara al tie-break e aggiudicandosi il terzo ed il quarto set rispettivamente con il punteggio di 25-22 e 25-23. Nella quinta ed ultima ripresa, infine, è stata Treia a spuntarla per 15-12.

Sabato prossimo, la Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” giocherà l’ultima gara della prima fase in trasferta, alle 18 ad Ancona, contro la Publiesse Candia. Comunque, la squadra di Jana Kruzikova disputerà lo stesso i playout, portandosi però dietro i punti conquistati in questa prima fase del campionato.

Questa la classifica del girone a una sola giornata dal termine: Ciù Ciù Offida 37 punti; Pieralisi Volley 34; Videx Grottazzolina 24; Edilmonaldi Amandola e Publiesse Candia 15, Ubi Bpa Treia 13; Tacchificio Giesse 12; Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” 6.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2016 alle 18:15 sul giornale del 25 gennaio 2016 - 1545 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, Libero Volley 1984 Ascoli, libero volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asRo





logoEV