Terremoto sui Sibillini: scossa avvertita in tre province

1' di lettura 08/02/2016 - Una scossa di terremoto registrata a soli 7 km di profondità ha sorpreso e spaventato gli abitanti dei tanti comuni situati ai piedi di Sibillini.

L'evento, di magnitudo 2.5, si è verificato alle 15 e 27 di lunedì 8 febbraio. Montemonaco, Montefortino, Amandola e Bolognola i comuni più vicini all'epicentro. Il movimento tellurico però è stato avvertito anche a Sarnano, Ussita, Montegallo, Comunanza e Castelsantangelo sul Nera, tutte città a 10-13 km di distanza proprio dall'epicentro.

Le ultime scosse nel territorio erano state registrate tra sabato e domenica a Muccia, Fiuminata e Esanatoglia (leggi).






Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2016 alle 16:29 sul giornale del 09 febbraio 2016 - 1502 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, sibillini, articolo





logoEV