Stella Maris, il Giudice Delegato autorizza iniezione di liquidità per 800 mila euro. L'ugl sospende lo sciopero

soldi generico - 650px 2' di lettura 09/05/2016 - Venerdì 6 maggio il Giudice Delegato ha dato autorizzazione alla Proprietà della Stella Maris alla richiesta di iniezione di liquidità per 800 mila euro che un Gruppo imprenditoriale, interessato ad acquisirla, sarebbe disponibile a versare immediatamente, garantendo la ordinaria amministrazione ed il pagamento degli stipendi dal 14 marzo al 30 aprile ai 100 dipendenti della Casa di Cura.

A seguito di tale autorizzazione e degli ineludibili adempimenti che necessariamente ne debbono seguire, la UGL con responsabilità ha sospeso lo sciopero proclamato per martedì 10 maggio; contemporaneamente è stata data comunicazione al Prefetto.

Siamo in presenza di una procedura concorsuale complessa e di un’azienda con accredito sanitario; abbiamo la responsabilità di mantenere la occupazione delle 100 unità lavorative della Stella Maris ed integra l’offerta sanitaria sul territorio; oltre tutto e prima di tutto trovare di un minimo di ossigeno economico per i lavoratori che hanno 6 mensilità e mezzo in arretrato; un autentico dramma sui bilanci familiari.

Un quadro a tinte forti la cui esplosione al di là di ogni giudizio di merito sulla proprietà, risulterebbe maggiormente penalizzante per i lavoratori sia per il conseguente congelamento di ben 7 mensilità in arretrato, sia perché aprirebbe problematiche sul terreno occupazionale.

La Regione Marche ed il suo Presidente Ceriscioli sono stati i grandi ed irresponsabili assenti, disertando addirittura la convocazione fissata dal Prefetto per il 3 di marzo 2016. L’INPS, il convitato di pietra, tetragono a far cassa è stata dura a negare il DURC, lasciando i lavoratori a secco dopo l’accordo firmato davanti al Prefetto il 30 marzo.

La strada che abbiamo dovuto imboccare è certamente difficile, ma la Regione Marche e l’INPS ci hanno chiuso la porta in faccia; l’unica possibile che abbiamo davanti per difendere il salario e la occupazione; tentare una transizione governabile per avere ossigeno economico e mantenere l’occupazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2016 alle 23:28 sul giornale del 10 maggio 2016 - 1295 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, stella maris, ugl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awKm





logoEV
logoEV