Koutiki e Ficerai dell’ASA Ascoli al Quirinale per la cerimonia di consegna della bandiera per Olimpiadi e Paralimpiadi

1' di lettura 21/06/2016 - Ruud Koutiki ed il tecnico prof. Mauro Ficerai parteciperanno mercoledì 22 giugno alla cerimonia di consegna delle bandiere alle delegazioni olimpica e paralimpica che le nazionali utilizzeranno alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Le bandiere verranno consegnate dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Federica Pellegrini e Martina Caironi in rappresentanza rispettivamente dello sport “Olimpico” e “Paralimpico” italiano.
I due rappresentanti dell’ASA Ascoli sono invitati in quanto parte della nazionale paralimpica insieme al presidente della Fisdir Marco Borzacchini di origini offidane.
Koutiki, già da qualche anno, fra i migliori interpreti al mondo dei m.400 nella categoria T20, campione europeo IPC nel 2014 a Swansea, vanta vittorie internazionali in altre diverse competizioni.

Medaglia d’oro ai Global Games di Imperia nel 2011
Argento nei m.100 e bronzo nel salto in lungo ai Mondiali INAS a Praga nel 2013
Oro nei m.60 e m.200, argento nei m.400 ai mondiali indoor INAS di Reims nel 2014
Oro nei m.400 agli europei INAS a Bergen op Zoom (OLA) nel 2014.
Allenato da 7 anni da Mauro Ficerai, è tesserato per l’ASA per l’attività della Federazione Italiana di Atletica Leggera e per l’Anthropos di Civitanova Marche per l’attività paralimpica.

Ficerai, tecnico responsabile di velocità ed ostacoli nell’ASA, ricopre da sette anni il ruolo di Fiduciario Tecnico Regionale per la Fidal e da tre quello di Referente Tecnico Nazionale di atletica leggera per la Federazione italiana sport per disabili intellettivo relazionali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2016 alle 19:41 sul giornale del 22 giugno 2016 - 979 letture

In questo articolo si parla di attualità, asa ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ayob





logoEV