La Ferrovia dei Due Mari: si avvera il sogno?

ferrovia generico 1' di lettura 31/05/2017 - Il grigio panorama fatto di sfiducia e di scetticismo sembra possa aprirsi a visioni di luminosa speranza.

Tale è l’effetto che produce la dichiarazione del Presidente della Giunta della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, favorevole alla realizzazione dell’importante infrastruttura che potrebbe realmente creare le condizioni per far uscire dall’isolamento le aree interne del Centro Italia e contribuire alla loro rivitalizzazione, evitando l’ulteriore processo di marginalizzazione che gli eventi sismici potrebbero aggravare e rendere definitivo.

Certamente contribuisce ad accendere questa luce di speranza anche l’iniziativa dei giovani studenti della Facoltà di Architettura di Ascoli che hanno avviato una raccolta di firme per una petizione da inviare alle autorità per la realizzazione della Ferrovia. Al momento rimane il silenzio assordante degli amministratori del territorio marchigiano, silenzio che abbiamo potuto e dovuto constatare ripetutamente in occasione delle varie Commemorazioni del Comizio della Provincia di Ascoli organizzato, nel lontano 1903, per festeggiare l’ormai deciso avvio dei lavori per la realizzazione della Ferrovia. Se il silenzio dovesse proseguire, sarebbe un segnale veramente grave per il territorio. Da qui un caldo invito a sostenere l’iniziativa della Giunta della Regione Lazio per lottare tutti insieme, amministratori e comunità, per raggiungere questo importante ed esaltante obiettivo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2017 alle 21:26 sul giornale del 01 giugno 2017 - 826 letture

In questo articolo si parla di attualità, ferrovia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJXf





logoEV