Ascoli: "L'IIS Mazzocchi-Umberto I non è più sicuro per gli studenti. Pronti a scendere in piazza se situazione non cambia."

1' di lettura 17/12/2018 - A dichiararlo è il Blocco Studentesco, movimento studentesco di CasaPound, attraverso una nota ufficiale.

Bersaglio della protesta le ormai note condizioni di fatiscenza in cui versa lo stabile situato in Via delle Torri, già da tempo segnalate alla Provincia dai rappresentanti degli studenti. "Ci troviamo ancora una volta a denunciare le problematiche che attanagliano il nostro istituto. - dichiara Cittadini, rappresentante d'istituto e militante del Blocco Studentesco -
Questa mattina, con le temperature rigide e le abbondanti precipitazioni, abbiamo riscontrato perdite di acqua nell'atrio d'ingresso e termosifoni accesi solo per poche ore, lasciando di fatto al freddo gli studenti durante le lezioni. Tutto ciò si aggiunge a muri sfondati, finestre con vetrate frantumate e pericolanti, serrande rotte che non permettono l'ingresso di luce naturale e il ricircolo dell'aria.
"La Provincia ha ben chiara la situazione, ma tarda ancora ad intervenire. - sottolinea Cittadini - Pertanto, concederemo alle autorità competenti le festività natalizie per procedere con le manutenzioni adeguate. Se così non sarà, annunciamo sin da ora una massiccia mobilitazione di protesta che andrà avanti ad oltranza."








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2018 alle 18:38 sul giornale del 18 dicembre 2018 - 366 letture

In questo articolo si parla di attualità, Blocco studentesco Ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a2zv





logoEV
logoEV