Ciclismo: Francesco Ceci al Campionato del Mondo su Pista di Berlino

2' di lettura 26/02/2020 - Il velocista ascolano FRANCESCO CECI (Fiamme Azzurre-Piceno Cycling Team) sarà tra i Top 24 qualificati al Campionato del Mondo su Pista che si svolgeranno a BERLINO (Ger) dal 27 Febbraio al 1° Marzo.

Lo sfortunato sprinter piceno rientra in gara a 4 mesi dal grave infortunio (rovinosa caduta nella 1^ Prova di Coppa del Mondo il 2 Novembre 2019 – n.d.r.) che gli procurò una plurifrattura della clavicola dx. e soprattutto l’impossibilità di partecipare alle restanti 5 prove di Coppa del Mondo che assegnavano punteggi fondamentali per la qualificazione Olimpica di Tokyo 2020.

Con la tenacia che caratterizza i Piceni, Francesco , nonostante il rammarico per la qualificazione olimpica svanita a causa dell’infortunio , già 10 gg. dopo l’intervento pedalava sui rulli con l’obiettivo della partecipazione al Campionato del Mondo 2020 nella specialità del Km. da Fermo, specialità che lo ha visto negli ultimi anni sempre tra i primi 15 del Ranking Mondiale. Rientrato in una gara ufficiale solo 10 giorni fa in Portogallo in una gara di Classe 1 con due quarti posti nello Sprint e nel Keirin, Francesco ha potuto riassaporare il “Clima Gara” dopo più di 100 giorni rilevando positive sensazioni e la speranza di centrare l’obiettivo della “Top Ten” al Mondiale di Berlino e con un pizzico di fortuna centrare la finale (riservata ai primi 8 tempi) che rappresenterebbe una importante iniezione di fiducia per il prosieguo dell’attività ai vertici dello sprint mondiale.

Quello di Berlino sarà per Francesco il 10° Mondiale consecutivo qualificato (il Mondiale è riservato da sempre ai primi 24 del Ranking stagionale) a conferma del costante valore assoluto del velocista ascolano nelle difficili specialità veloci della pista. Le qualificazioni e Finali del Km. da Fermo verranno trasmette su Rai Sport e Eurosport nella Gionata di Venerdi dalle ore 18,00. Dal suo team di appartenenza e dagli sportivi tutti un grande “in bocca al Lupo” a Francesco Ceci per un risultato che possa premiare la sua tenacia e abnegazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2020 alle 11:13 sul giornale del 27 febbraio 2020 - 328 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgMf





logoEV