Fano: Coronavirus, controlli a tappeto: multati altri 30 passeggiatori

1' di lettura 02/04/2020 - Sono stati 1.201 i controlli effettuati mercoledì tra le persone a spasso nella provincia di Pesaro e Urbino. Un numero consistente, soprattutto se si considera il calo delle verifiche eseguite di appena qualche giorno fa. E a tanti controlli da parte di forze dell’ordine e militari corrispondono anche tante multe: ben 30 in una sola giornata.

È cominciato così il mese di aprile, con ancora troppe persone a spasso senza un valido motivo nonostante le restrizioni vigenti a causa del coronavirus. E nonostante la sanzione parta da un minimo di 400 euro e arrivi fino a un massimo di 3mila. Soltanto martedì sono state emesse ben 37 multe (tutti i dati).

La prefettura di Pesaro e Urbino ha ricordato che - sempre il 1° aprile – sono state controllate anche 463 attività commerciali, ma non è stata contestata alcuna irregolarità. La stessa prefettura è impegnata anche nell’esame delle richieste di tutte le aziende della provincia che non vorrebbero chiudere nonostante le restrizioni vigenti a causa del Covid-19. Per quattro di esse è già stata decisa la sospensione dell’attività (i dettagli).

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2020 alle 20:08 sul giornale del 03 aprile 2020 - 317 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, pesaro, provincia di pesaro e urbino, controlli, articolo, Simone Celli, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biVg





logoEV