AV5, attivata l'Unità Speciale di Continuità Assistenziale (USCA) per l'emergenza Covid-19

1' di lettura 06/04/2020 - Dal 1° Aprile l’Area Vasta 5 ha attivato l’Unità Speciale di Continuità Assistenziale (USCA), comprendendo i Distretti di Ascoli Piceno ( presso la sede di Continuità Assistenziale al Luciani) e San Benedetto del Tronto ( presso la sede di Continuità Assistenziale sita nel Complesso Ospedaliero).

Questo Servizio nasce dall’esigenza di dare una risposta sanitaria territoriale efficace ed efficiente alle persone affette da Covid-19 evitando il più possibile il ricorso alle cure ospedaliere e riducendo così l’afflusso ai reparti.

Sono stati individuati MMG Coordinatori ( 7 MMG per il Distretto di Ascoli Piceno e 5 per il Distretto di San Benedetto del Tronto ) che riceveranno segnalazioni da MMG, PLS e Medici di Continuità Assistenziale, attivando, ove necessario, i Medici delle USCA.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2020 alle 15:19 sul giornale del 07 aprile 2020 - 221 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto, ascoli, area vasta 5, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bi8w





logoEV