Riscontri positivi per la camminata dedicata alle chiese scomparse

1' di lettura 17/09/2020 - Riscontri positivi per la camminata, coordinata dalla guida turistica abilitata Valentina Carradori, dedicata alla chiese scomparse della città.

La manifestazione è stata organizzata nell’ambito del progetto “Salute in cammino” che ogni settimana propone interessanti itinerari culturali e che è promosso da U.S. Acli Marche, Comune di Ascoli Piceno, Fondazione Carisap e Qualis Lab.

E’ stato attraversato un lungo percorso cittadino, dedicato alla scoperta dei luoghi ove erano situate chiese o dove ci sono ancora dopo un periodo nel quale non sono state utilizzate.

L’attenzione dei partecipanti è stata particolarmente elevata anche in considerazione del fatto che, ad esempio, è stata visitata la chiesa di San Cristoforo (o Chiesa della Morte) dove la maggior parte dei presenti non erano mai entrati.

Le altre chiese cittadine ormai scomparse, e a cui è stata dedicata la serata, sono quelle di San Biagio, Santa Lucia, Sant’Onofrio, Santa Maria a Mare, San Giovanni Decollato e Sam Carlo.

Lunedì 21 settembre ci sarà un nuovo appuntamento con l’iniziativa “Salute in cammino”, questa volta la serata sarà dedicata alle iscrizioni medievali e rinascimentali ad Ascoli.

La partenza avrà luogo alle ore 21 da Piazza Arringo.

La partecipazione è gratuita ma occorre preiscriversi esclusivamente con un messaggio al numero 3939365509, indicando nome e cognome di chi partecipa.

Ulteriori informazioni sull’iniziativa si possono ottenere sul sito www.usaclimarche.com o sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2020 alle 16:07 sul giornale del 18 settembre 2020 - 232 letture

In questo articolo si parla di attualità, us acli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bwkJ





logoEV
logoEV