Assistenza 2000 in prima linea con Fondazione Carisap nella lotta al Covid-19

1' di lettura 21/12/2020 - La Cooperativa Assistenza 2000, in prima linea nella lotta contro la pandemia sul territorio dell'Area Vasta n.5, può contare sul sostegno della Fondazione Carisap, che ha donato alla cooperativa dispositivi di protezione per il personale impegnato nei controlli domiciliari dei malati o sospetti contagiati di Covid-19.

Si tratta di 6.250 dispositivi di protezione facciale, 960 camici mono uso, 145 tute anti Covid, 335 guanti monouso e gel disinfettanti per le mani, acquistati direttamente dalla Fondazione e donati alla cooperativa.

Assistenza 2000 infatti, costituita nel 1998, è direttamente coinvolta anche nelle Unità speciali di continuità assistenziale (Usca) istituite dalla Regione Marche con il compito di effettuare i controlli domiciliari. Le unità sono composte da almeno due operatori (due medici o un medico e un infermiere), coordinate da un medico di medicina generale "senior" e garantiscono la presa in carico dei pazienti sintomatici o sospetti che non richiedono ricovero ospedaliero ma che hanno necessità di essere monitorati. Assistenza 2000 mette in campo, per questi servizi, 8 infermieri al gg per 7 gg alla settimana dalle 8 alle 20. Complessivamente la Cooperativa impiega attualmente nel Servizio delle Cure Domiciliari nel territorio dell'Area Vasta n.5, 58 Infermieri e 21 Fisioterapisti, oltre ad avere in organico altri 115 Dipendenti suddivisi in varie figure professionali impiegati in altri servizi sanitari e socio-assistenziali.


da Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2020 alle 15:33 sul giornale del 22 dicembre 2020 - 201 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, ascoli, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, fondazione carisap, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bGCc





logoEV