Legge di bilancio, Terzoni: "Parlamento conferma attenzione alle aree del sisma"

terzoni 2' di lettura 24/12/2020 - La legge di bilancio, con il voto di fiducia di mercoledì ed il voto finale fissato il 27 dicembre, riserva numerose novità positive per le aree colpite dal sisma 2016: si va dall'introduzione delle norme che facilitano la stabilizzazione del personale addetto alla ricostruzione a nuovi investimenti per ricerca e sviluppo delle imprese per 160 milioni complessivi, dalle proroghe sui mutui a specifiche previsioni vantaggiose sul superbonus 110% per l'edilizia.

Il Parlamento conferma la sua attenzione alle aree colpite dal sisma del 2016 tenendo conto delle particolari esigenze di questi territori anche all'interno delle norme più generali come appunto il superbonus dove gli incentivi spetteranno per l'importo eccedente il contributo previsto per la ricostruzione degli edifici. La ricostruzione economica e sociale è al centro dell'attenzione della maggioranza e del Governo e anche su questo provvedimento abbiamo portato a casa misure concrete sia economiche che regolamentari.

Ben 60 milioni di euro sono destinati alla realizzazione e promozione di centri di ricerca di eccellenza nelle regioni Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio mentre 100 milioni sono assegnati al Contratto Istituzionale di Sviluppo per finanziare interventi di rilancio economico assieme alle imprese. Per la proroga dei mutui sono stati previsti 1,5 milioni di euro per la copertura in bilancio. È stata altresì confermata l'esenzione dell'IMU sugli immobili danneggiati dal sisma. Come già previsto sono stati assegnati alla contabilità speciale del Commissario per una spesa immediata 40 degli 80 milioni di euro dei risparmi della Camera. Con le nuove norme sarà molto più semplice stabilizzare il personale operante presso gli enti locali impegnato nella ricostruzione. Infine la norma sul superbonus che permette di qualificare ulteriormente la ricostruzione migliorando anche le performance degli edifici consentendo attraverso le detrazioni interventi sul risparmio energetico e sull'efficienza, cosa che si tradurrà in notevoli vantaggi sulle bollette e sul riscaldamento. In ogni legge che viene varata alla Camera stiamo cercando di inserire misure per le aree appenniniche perché riteniamo che sia strategico riequilibrare lo sviluppo delle diverse aree del paese.


da On. Patrizia Terzoni
Movimento 5 Stelle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2020 alle 13:01 sul giornale del 28 dicembre 2020 - 199 letture

In questo articolo si parla di economia, fabriano, Movimento 5 Stelle, On. Patrizia Terzoni, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bG2Z





logoEV
logoEV