Consorzio Bonifica Marche, istanza ad Acquaroli: "Cancellare balzello e recuperare rapporti con il cittadino contribuente"

impianti irrigui consorzio di bonifica marche 1' di lettura 18/02/2021 - Il Comitato No Tassa Bonifica Valtronto / Valdaso è mobilitato e determinato a cancellare il balzello improprio ed illegittimo posto su cittadini agricoltori contribuenti dal Consorzio di Bonifica Marche. Una tassa odiosa, una vera imposta sulla proprietà fondiaria, così definita da una sentenza della Commissione Tributaria Regionale Marche.

Abbiamo contrastato e stiamo combattendo la illegittimità del balzello sul terreno giuridico ed una serie di sentenze positive sono arrivate dalla Commissione Tributaria di Ascoli Piceno.

Fare trasparenza sul Consorzio di Bonifica Marche e contenerlo dentro il perimetro normativo corretto è sicuramento compito della Nuova Amministrazione Regionale che ne è Organo di Controllo.

Una istanza in tal senso è stata inviata al Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli. Nella missiva tra l'altro abbiamo scritto la rete dei comitati no Tassa Bonifica attende e chiede alla nuova Giunta ed al suo Presidente il ripristino dei criteri di trasparenza all'interno del Consorzio di Bonifica Marche e la cancellazione di quella impropria ed illegittima tassa che è il Balzello di Bonifica. Nella Elezione Regionale di settembre 2020 ne abbiamo fatto un punto di battaglia di forte impatto di cambiamento; cambiare le iniziative spogliative del Consorzio di Bonifica Marche togliendo una tassa impropria ed illegittima era cambiare verso amministrativo della Regione Marche.

Il Comitato No tassa Bonifica Valtronto Valdaso chiede al Presidene Acquaroli un pizzico di audacia per spezzare veramente cattive ingessature ed aprire nuovi rapporti con i cittadini.

COMITATO NO TASSA BONIFICA VALTRONTO / VALDASO






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2021 alle 15:44 sul giornale del 19 febbraio 2021 - 153 letture

In questo articolo si parla di attualità, ugl, Consorzio di Bonifica Marche, impianti irrigui, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOKx





logoEV