Recanati: Porto Recanati: sorpreso a spacciare cocaina e positivo al covid-19, denunciato un 46enne

1' di lettura 24/02/2021 - Nel corso di un’operazione a Porto Recanati, i finanzieri della locale Tenenza sono intervenuti mentre era in atto la cessione di una dose di cocaina, denunciando un 46enne albanese e segnalando l’assuntore alla competente Prefettura.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire del mannitolo, usato per tagliare la coca, ed una cospicua somma di denaro contante, ritenuto provento dell’attività di spaccio. I due, inoltre, sono stati sanzionati in relazione ai divieti di spostamento previsti dalle norme in materia di contenimento della diffusione del coronavirus. Per di più, l’extracomunitario è stato altresì denunciato alla locale Procura in quanto è risultato sottoposto al regime di isolamento obbligatorio poiché positivo al covid-19. Complessivamente, le Fiamme Gialle hanno sequestrato oltre 50 grammi di cocaina e 13.430 euro in denaro contante, ritenuto provento dell’attività di spaccio, oltre alla sostanza da taglio.

Le operazioni di servizio si inseriscono nel più ampio dispositivo di contrasto al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, costante impegno della Guardia di Finanza che mira alla salvaguardia della vita umana.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366.9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su https://t.me/vivererecanati.

È attivo anche il nostro canale Facebook: https://www.facebook.com/VivereRecanati.it






Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2021 alle 14:10 sul giornale del 25 febbraio 2021 - 153 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPFO





logoEV