10 anni dell’Associazione CISI

2' di lettura 26/02/2021 - Con la mission di aiutare le persone a essere parte viva di una società nuova, composita e complessa, il 26 febbraio 2011 nasce il Centro per l’Integrazione e Studi interculturali. Da allora CISI ha promosso numerose attività che valorizzano le differenze come strumento di consapevolezza e autocritica. Festeggiamo questo primo decennio di un’associazione nata dalla volontà di stare, sempre con nuove progettualità che ci permettono di stare accanto alla nostra comunità di riferimento.

Il presidente Ivano Corradetti “CISI è una vera associazione, fatta di persone di qualità che hanno la volontà di fare progetti ambiziosi in grado di tessere relazioni virtuose. Ricordo nel 2011 l’atto costitutivo nella sala dell’appartamento dell’Housing Sociale appena affittato con mia moglie. Alcune persone sono cambiate, ma lo spirito che si respira è sempre costruttivo e proattivo”.

Il vicepresidente Giuseppe Di Caro “CISI è stata una scoperta continua che interseca forme d’arte all’integrazione sociale, una famiglia che anche tramite foto e video è in grado di raccontare la propria prospettiva in ottica di sensibilizzazione”.

Con un direttivo ormai di 7 persone, CISI sceglie di partire prima di tutto dal territorio, dalla storia locale e dalle sue ricchezze, per aprirle al mondo e creare una rete accogliente, fatta di conoscenza reciproca, fiducia e amicizia, coinvolgendo persone, enti, associazioni, paesi e in generale tutti i soggetti che abbiano interesse a “incontrarsi”.

Tanti i progetti fatti, e numerosi quelli in essere, CISI è anche un Circolo ACLI ed orgoglioso socio della Bottega del Terzo Settore, questo proprio perché crede moltissimo al valore della collaborazione.

Proprio in occasione di questo importante compleanno, CISI invita tutte le persone interessate alle nostre attività a iscriversi all’associazione. Per informazioni scrivere a info@cisi.ap.it o telefonare a 3283674760

C.I.S.I. – Centro per l’Integrazione e Studi interculturali






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2021 alle 15:17 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bP6w