Montegallo: tappa di Questione Natura per raccogliere le mascherine in terra, ma era già #maskfree. "E' la prima volta che ci capita"

1' di lettura 29/03/2021 - Abbiamo passato una domenica pomeriggio incantati nel mezzo del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, godendo di quell’aria di Montagna fresca e pungente che ci ha rigenerato. Montegallo è #Maskfree e lo era già prima del nostro arrivo.

Siamo rimasti sorpresi e felici: è la prima volta che ci capita. Passeggiando per le vie naturali del borgo, dove l’uomo ha imparato a vivere con la natura, diventando tutt’uno con essa, a rispettarla e a fare di tutti quegli insegnamenti fondamentali, un modello di vita, abbiamo trovato 0 (si, Z E R O) mascherine. Immersi tra storie, leggende, antichità.. abbiamo potuto osservare attentamente la purezza della vita Montana e siamo tornati carichi di idee e di buoni esempi da riproporre anche in città, così da poter imparare a vivere insieme agli animali e alla natura. Grazie Montegallo, con il cuore e a presto (per finire di esplorare tutte le meravigliose frazioni) Questione Natura, questione di priorità.

Qui ho la natura, l’arte e la poesia, e se questo non è sufficiente, che cosa posso volere di più?
(Vincent van Gogh)


dal Presidente Roberto Cameli
Questione Natura A.P.S.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2021 alle 15:27 sul giornale del 30 marzo 2021 - 145 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bUZk