Terremoto, Morani (Pd): da 20 maggio richieste per agevolazioni a imprese. "Segno di attenzione verso aziende e professionisti"

alessia morani 1' di lettura 30/03/2021 - "Dal 20 maggio al 16 giugno potranno essere presentate le domande per richiedere le agevolazioni in favore delle imprese e i lavoratori autonomi con sede nelle aree del Centro Italia colpite dal terremoto.

Un provvedimento, di cui mi sono occupata personalmente da sottosegretario con delega allo sviluppo economico per le zone colpite da calamità naturale, avviato con il precedente governo che ora arriva a compimento". Ad annunciarlo è Alessia Morani, deputata del Pd, già sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo economico.

Martedì il Mise ha pubblicato la circolare che definisce i requisiti, le modalità e i termini di accesso alle agevolazioni, alla luce delle novità introdotte dal decreto Agosto del 2020. A partire dal 20 maggio e sino al 16 giugno 2021 potranno essere presentate le domande per richiedere le agevolazioni in favore delle imprese e i lavoratori autonomi con sede nella Zona Franca Urbana, istituita nei Comuni delle Regioni del Lazio, dell'Umbria, delle Marche e dell'Abruzzo, che sono stati colpiti dagli eventi sismici susseguiti dal 24 agosto 2016. Le risorse disponibili per le esenzioni fiscali e contributive sono pari a circa 90 milioni di euro.

"Un segno di attenzione per imprese e professionisti che già in difficoltà hanno dovuto subire i contraccolpi economici della pandemia - commenta Morani -. Una boccata di ossigeno in attesa di ripartire con il completamento della ricostruzione e il rilancio dell'area, anche grazie alle risorse strategiche del Piano nazionale di ripresa e resilienza e della programmazione europea 2021/2027”


da On. Alessia Morani
Deputata Partito Democratico





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2021 alle 17:48 sul giornale del 31 marzo 2021 - 143 letture

In questo articolo si parla di attualità, Alessia Morani, onorevole, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVd9