Fede (M5S): "Risorse per CIG e mobilità in deroga nostra area di crisi: grazie al lavoro in coordinamento con Segneri e Accoto"

1' di lettura 22/04/2021 - Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha finalmente assegnato le risorse finanziarie per la prosecuzione degli interventi di cassa integrazione e di mobilità in deroga individuate dalle Regioni per l'anno 2020 nelle Aree di crisi industriale complessa, tra cui quella “Val Vibrata-Piceno”.

Commenta il sen. Giorgio Fede, del Movimento 5 Stelle: «A seguito delle segnalazioni ricevute dal territorio abbiamo lavorato per trovare la soluzione per assegnare queste risorse attese da tempo, perché vanno a lenire i problemi di tanti lavoratori in difficoltà nel nostro territorio, che non sapevano più cosa aspettarsi.

Un ringraziamento particolare alla nostra portavoce alla Camera dei deputati Enrica Segneri, che segue da tempo la questione e che a seguito di questo lavoro di squadra ha sbloccato i fondi con un emendamento alla Legge di bilancio 2021, e al sottosegretario Rossella Accoto che al Ministero ha seguito da vicino questa misura.

Ora abbiamo almeno dato ulteriore respiro ad un territorio in difficoltà ma dobbiamo lavorare ancora per trovare nuove soluzioni per la nostra area di crisi complessa, in un momento particolare in cui si sommano le difficoltà post pandemia».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2021 alle 15:27 sul giornale del 23 aprile 2021 - 194 letture

In questo articolo si parla di lavoro, comunicato stampa, Giorgio Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYWO





logoEV
logoEV