Offida: TARI, ulteriori e sostanziose agevolazioni per le attività che hanno subito chiusure

negozio 1' di lettura 28/06/2021 - Dopo l'approvazione nel mese di aprile delle nuove tariffe Tari che prevedono una riduzione strutturale media di circa il 10% su tutte le tariffe, la Giunta Comunale, nella seduta del 24 giugno, ha approvato un'ulteriore pacchetto di aiuti di sostegno: uno sconto del 50% per le attività commerciali che sono state chiuse nei primi mesi del 2021.

“La ripartenza – sottolinea il Sindaco Luigi Massa - deve passare dai negozi, i bar, i ristoranti e il piccolo commercio che tiene in vita la nostra comunità. Durante tutta questa lunga emergenza pandemica abbiamo sostenuto con iniziative concrete il commercio locale, prezioso alleato dell’Amministrazione, nella costruzione di un forte senso di appartenenza e coesione sociale”.

Per dare continuità a questo impegno l’Amministrazione Comunale ha varato un nuovo pacchetto di aiuti per finanziare sconti e agevolazioni Tari per le utenze non domestiche, costrette a chiudere le proprie attività a seguito delle limitazioni introdotte per contrastare l’emergenza da COVID-19. “Più precisamente – conclude il Sindaco - chi ha dovuto chiudere la propria attività durante i primi mesi del 2021 beneficerà di un abbattimento del 50% della tassa sui rifiuti per l’anno 2021. Per garantire la semplificazione delle procedure, lo sconto verrà applicato d’ufficio e non sarà necessario fare domanda”.


da Unione dei Comuni della Vallata del Tronto





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2021 alle 17:33 sul giornale del 29 giugno 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di attualità, Unione dei Comuni della Vallata del Tronto, comunicato stampa, sconto tari, sconti tari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b9aJ





logoEV
logoEV