Ciclismo: Daniele Napolitano campione italiano “Keirin” juniores 2021. 65° tricolore per il Team Ceci Piceno

3' di lettura 19/07/2021 - E’ Daniele Napolitano il nuovo campione italiano del Keirin 2021.

Il Giovane portacolori del Team Ceci Piceno Cycling di Ascoli Piceno si aggiudica il Titolo Tricolore ai campionati di Dalmine (Bg) imponendosi nella spettacolare Finale conclusasi al fotofinish sull’umbro Alfonso PINNA e sul lombardo Mirko Fontana.

All’Oro nel Keirin il talentuoso velocista aggiunge anche la Medaglia d’Argento nel Torneo della Velocità cedendo solo alla “Bella” il titolo tricolore al Trentino Mattia PREDOMO (U.c. Trevigiani) mancando quindi di un soffio la prestigiosa doppietta tricolore nell’edizione 2021 dei Campionati Italiani Juniores di Dalmine.

Dopo il RECORD ITALIANO JUNIORES nei 200 mt. realizzato a fine Maggio al Gran Prix di Mosca con il tempo di 10”038 di assoluto valore mondiale per la categoria Juniores e il 7° posto al Gran Prix di Le Mans (Fra) , gara di Classe 1 “Elite”, Daniele aggiunge un’altra “perla” alla sua stagione in avvicinamento agli appuntamenti clou di Settembre degli “Europei” e “Mondiali” di categoria.

Soddisfazione nello Staff del sodalizio Ascolano del Presidente Claudio Ceci per il talentuoso Daniele che rinnova i fasti della “scuola sprinter picena” grazie al fondamentale supporto dei Tecnici Dario ZAMPIERI e Davide CECI (entrambi ex tricolori di specialita’). Per il sodalizio ascolano del Team Ceci Piceno Cycling si tratta del 65° TITOLO ITALIANO che arriva in una stagione dolce-amara della sua gloriosa storia sportiva .

Dolce per il doppio record Italiano realizzato a fine Maggio al Velodromo di Mosca (oltre a quello junior di Napolitano con 10”038 anche il Record Assoluto del Campione Italiano in carica FRANCESCO CECI con 9”928) , i 4 podi Internazionali conquistati sempre da Francesco Ceci e l’organizzazione i primi di Maggio della 5^ Edizione dell’International Piceno Sprint Cup – Gran Prix Citta’ di Ascoli .

Amara per lo “Smantellamento” iniziato i primi di Giugno del Velodromo di Monticelli che è stato il “punto di Partenza” della Fantastica “Storia Sportiva” del sodalizio Ascolano. Dopo il tribolato e non concluso “periodo Covid” l’impossibilità di utilizzare l’anello di Monticelli ha reso enormemente difficoltosa ed onerosa, quasi impossibile, la preparazione dei Campioni Ascolani agli eventi della stagione .

La speranza , per non dispendere il patrimonio di successi ottenuti sia in campo agonistico che organizzativo , è quella di veder realizzato nel minor tempo possibile il Nuovo Impianto previsto a Campolungo nel minor tempo possibile come assicurato dal Sindaco Fioravanti e dall’Assessore Stallone. Occhi puntati quindi al Finale di Stagione con gli appuntamenti in Azzurro dello Junior Napolitano (Europei e Mondiali di categoria) e sulla partecipazione del Campione Italiano Francesco Ceci alla prestigiosa “Tournee del Keirin” PIST6 in Giappone da Settembre a Dicembre prossimo.

Un particolare ringraziamento per il sostegno economico fondamentale in un momento così difficile dal punto di vista gestionale e logistico va agli “Sponsor” del sodalizio con in testa la ECOINNOVA srl, la CECI MOTO & BIKE e la CARROZZERIA VELLEI. La tradizione Picena con lo staff del Team Ceci e la professionalità del giovane tecnico Davide CECI continua in attesa del vitale Nuovo Velodromo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2021 alle 11:26 sul giornale del 20 luglio 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ca3p





logoEV
logoEV