Morani (Pd): 22 mln per competitività del Piceno, "Risorse importanti per area in sofferenza"

pd 1' di lettura 26/07/2021 - Ventidue milioni di euro per il Piceno. E' quanto è stato previsto dalla legge di Bilancio 2020 varata dal governo Conte 2. Lo annuncia Alessia Morani, deputata del Pd, che in quell'esecutivo era sottosegretaria allo Sviluppo economico.

"Nell’ultima legge di bilancio del governo Conte 2, di cui facevo parte come sottosegretario allo Sviluppo Economico - spiega - abbiamo stanziato 135 milioni in tre anni, per la gran parte a valere sui fondi di coesione (grazie alla disponibilità dell’ex ministro Provenzano) per recuperare competitività alle aree ex cassa del mezzogiorno rispetto alla decontribuzione al sud.

Nel primo emendamento del Pd i destinatari dei fondi erano i comuni ma per rendere più efficace e veloce il provvedimento nel decreto Sostegni bis abbiamo indirizzato le risorse ai consorzi industriali concentrandoli sugli aiuti alle imprese e sulla migliore infrastrutturazione dei nuclei. Le somme verranno ripartite in parti uguali ai consorzi industriali (i consorzi interessati sono sei) e quello del Piceno riceverà un sesto della somma, circa 22 milioni di euro.

Sono risorse importanti che si aggiungono a quelle del Pnrr e che potranno essere d’aiuto in un momento storico particolarmente complesso ma anche ricco di opportunità per un’area della nostra regione in forte sofferenza".


da On. Alessia Morani
Deputata Partito Democratico





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2021 alle 11:28 sul giornale del 27 luglio 2021 - 146 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, Alessia Morani, onorevole, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cb6r