Cinepsyche, psicologia e cinema si incontrano ad Ascoli Piceno

2' di lettura 10/09/2021 - Sinapsyche è un progetto che nasce da un gruppo di studenti, laureati, tirocinanti e professionisti del mondo della psicologia, uniti dal bisogno di fare cultura, chiarezza e divulgazione sulle scienze psicologiche.

Il gruppo di giovani studenti e professionisti è accomunato da un'unica vision, che interpreta la psicologia come disciplina curiosa ed affascinante e strumento a servizio del benessere del singolo e della società. Sinapsyche, attraverso la divulgazione online di informazioni e contenuti, si pone inoltre l'obiettivo di accendere i riflettori sulla salute psicologica, componente essenziale in un nuovo concetto più totale della salute stessa, che non è mai stata tanto importante come nel periodo che stiamo vivendo. A tal proposito, Sinapsyche crea e diffonde cultura attraverso tutti i mezzi virtuali; sulle pagine social del progetto, infatti, si possono trovare pillole e assaggini, adatti ai ritmi frenetici di tutti, con l'intento di riuscire ad arrivare anche e soprattutto a persone esterne al mondo della psicologia. Il sito, invece, è ricco di articoli focalizzati su tematiche specifiche, scritti dall'eterogenea redazione. Sulle piattaforme di streaming audio, infine, sono disponibili podcast a puntate tematiche, con ospiti, approfondimenti, e tanto dialogo con altre discipline. Dopo circa un anno e mezzo dalla loro nascita, i ragazzi di Sinapsyche, si presenteranno di persona attraverso il primo evento dal vivo.

“Cinepsyche” prevede 4 serate di cinema e psicologia, in cui gli organizzatori proporranno la visione di una pellicola e stimoleranno l'interazione con il pubblico su temi “cine-psicologici”. La realizzazione di questo evento è stata possibile grazie alla preziosa collaborazione con l'associazione Picenomood e della Bottega del Terzo Settore di Ascoli Piceno, i cui locali ospiteranno tutte e quattro le serate di cinema e dibattito. Le proiezioni si terranno il 12 settembre, con un film sul tema delle emozioni, il 19 settembre, con una pellicola sul tema della violenza di genere, il 26 settembre, con un film che stimolerà riflessioni sulla salute mentale ed il 3 ottobre, con una proiezione sul tema dell'adolescenza e della gioventù.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione QUI e sarà necessario possedere green pass.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2021 alle 11:16 sul giornale del 11 settembre 2021 - 134 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ciyZ