Offida: dal 7 novembre parte la rassegna “Offida in teatro… aspettando il festival”

2' di lettura 24/10/2021 - Riaprono le porte del Serpente Aureo e a piena capienza. Il 7 novembre partirà la rassegna “Offida in teatro… aspettando il festival”, sette spettacoli di compagnie teatrali marchigiane.

“Una rassegna fortemente voluta dall’Amministrazione – commenta l’Assessore alla Cultura Isabella Bosano - che ci riporterà tutti a teatro, in attesa della nuova edizione del Festival nazionale Serpente Aureo del 2022, e che si concluderà con uno spettacolo dei giovani del Gad’A”. Il presidente del Gad’A Piero Petrocchi, nonostante lo stop di due anni, sottolinea che non manca l’entusiasmo e auspica una risposta positiva del pubblico. “Il cartellone - continua Marica Cataldi - nasce da un lavoro di squadra. Ci siamo impegnati tutti per questa rassegna, che ha un taglio diverso rispetto al festival, più regionale: gran parte delle compagnie sono marchigiane. Ringraziamo l’Amministrazione comunale che ci stimola e ci fa andare avanti, aspettando il festival che tornerà il prossimo anno”.

“Finalmente potremmo riassaporare l’arte, le sensazioni che genera. Il teatro è uno stimolo per i giovani che si possono esprimere sul palcoscenico e una continua possibilità di crescita per la comunità. Tornare a vivere la piazza della cultura, un luogo dove incontrarsi e passare anche ore di serenità. E si pensa già al Festival 2022 con l’obiettivo di arrivare a coinvolgere anche compagnie internazionali e l’Amministrazione sarà pronta a sostenere il Gad’A anche in questo”. Ingresso 8 euro; ridotti 5 euro; abbonamento 40 euro. Per info e prenotazioni Monja Shop 0736-888616; 333/4358929

Ecco il programma:
- Domenica 7 novembre, ore 17:15 - “L’inganno in maschera” di Laura Nocelli, con la compagnia Il Teatro dei Picari A.p.S
- Domenica 21 novembre, ore 17:15 - “Pensaci Giacomino” di Luigi Pirandello, della compagnia teatrale Oreste Calabresi
- Domenica 12 dicembre, ore 17:15 - “Il Gatto con gli stivali” di Stefano Capovilla, della compagnia teatrale La bottega del teatro A.p.s
- Sabato 8 gennaio ore 21:15 - “E fuori nevica…” di Vincenzo Salemme, dell’associazione culturale Ci credo soc. coop. sociale onlus
- Domenica 16 gennaio, ore 17:15 - “Rengrazziènno Ddio!” di Fabio Macedoni, Asp comp teatrale Fabiano Valenti
- Domenica 30 gennaio, ore 17:15 - “Il libertino” di Eric Emmanuel Schmitt traduzione Sergio Fantoni, dell’ass. cult Nuovo Teatro Piceno
- Sabato 5 febbraio, ore 21 - “Alice Underground”, tratto dal romanzo di Lewis Carrol






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2021 alle 21:07 sul giornale del 25 ottobre 2021 - 136 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqeh