Una vita per l’arte, a Guarda chi C’è il professor Stefano Papetti

1' di lettura 19/11/2021 - Una vita immersa nell’arte, tra grandi capolavori e un patrimonio artistico, quello di Ascoli Piceno, che vanta 16 mila opere. E’ il biglietto da visita del professor Stefano Papetti, docente di Museologia e Restauro presso l'Università degli Studi di Camerino, curatore scientifico delle collezioni comunali di Ascoli Piceno, presidente del consiglio di amministrazione della Fondazione Salimbeni per le Arti Figurative di San Severino, attiva nell’organizzazione di mostre.

Domenica 21 novembre 2021 alle ore 20.25 (repliche lunedì alle ore 14 e venerdì alle 23.55) nella 14esima edizione di Guarda Chi C’è trasmessa sull'emittente regionale TVRS, al canale 11 del digitale terrestre, Papetti sarà ospite del conduttore Paolo Notari.

Al centro dell’intervista la passione e la tradizione tutta ascolana della Quintana, raccontata dal professor Papetti con i suoi 1500 figuranti in abiti sontuosi come un’esperienza emotiva straordinaria.

Papetti parlerà anche dei compiti della Fondazione Salimbeni negli spazi colpiti dal sisma e dello scenario cittadino di Ascoli, con i suoi spazi irripetibili, come piazza del Popolo, tanto bella da risultare immaginaria.

E poi nella chiacchierata con Papetti spazio al turismo, alla realtà virtuale in cui vivere visioni immersive di opere d’arte o luoghi d’arte, fino ad arrivare all’importanza del talento dei giovani oggi.

Per seguire tutti gli appuntamenti Guarda Chi C'è ha un sito internet aggiornato (www.guardachice.tv) con tutte le interviste e profili social su Facebook, Twitter, Instagram e un canale Youtube, sui quali è possibile seguire notizie e anticipazioni sul programma.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2021 alle 16:43 sul giornale del 20 novembre 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cu0H





logoEV
logoEV