Corridonia: ricercato per rapina e spaccio, arrestato 39enne di Ascoli Piceno

1' di lettura 03/02/2022 - Due persone ricercate per condanne passate in giudicato sono state rintracciate e arrestate dai carabinieri di Corridonia. Altri due soggetti, invece, sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza.

I militari nelle ultime 48 ore sono riusciti a localizzare i due latitanti, ricercati dall’autorità giudiziaria.

Si tratta di S.A., 39 anni, di Ascoli Piceno, ricercato per aver violato più volte gli arresti domiciliari, essendo stato tratto in arresto per reati di rapina e spaccio di sostanze stupefacenti commessi in Umbria lo scorso anni. L'altro arrestato è M.G., 43 anni, pregiudicato, giostraio, dimorante a Porto Sant’Elpidio. L'uomo era ricercato in quanto condannato in via definitiva alla pena di 3 anni e 8 mesi di reclusione per il reato di violenza sessuale su minore, consumato fra il 2011 e il 2013 a Porto Sant'Elpidio.

Entrambi gli arrestati sono stati portati in carcere a Fermo. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Macerata, invece, nel corso di controlli alla circolazione stradale nel capoluogo, hanno denunciato due persone per guida in stato di ebrezza alcolica. Uno dei due è risultato positivo al momento dei rilievi di un sinistro stradale, l'altro invece è stato trovato positivo alla guida della propria autovettura. per entrambi è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Macerata, il ritiro della patente di guida e il sequestro delle autovettura.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ascoli.
Per Whatsapp aggiungere il numero 353 4149022 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereascoli o cliccare su t.me/vivereascoli.

di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2022 alle 12:29 sul giornale del 04 febbraio 2022 - 245 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, macerata, corridonia, latitanti, guida in stato di ebbrezza, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cJqS





logoEV