Patti territoriali, pubblicate dalla Provincia le graduatorie per enti locali e imprese del Piceno

2' di lettura 12/02/2022 - La Provincia di Ascoli Piceno ha pubblicato le graduatorie dei progetti relativi ai Patti Territoriali, in base alla procedura del MISE, per l’assegnazione a enti locali e imprese del Piceno di contributi relativi ad un progetto pilota volto allo sviluppo territoriale.

La selezione delle proposte pervenute: 21 dai comuni per la realizzazione di interventi infrastrutturali pubblici e 26 dalle PMI per la realizzazione di interventi imprenditoriali privati, è stata effettuata dalla Provincia sulla base dei criteri stabili nell’avviso pubblico quali: competitività del sistema produttivo, valorizzazione delle risorse naturali, culturali e turismo sostenibile, transizione ecologica, auto imprenditorialità e riqualificazione delle aree urbane e delle aree interne. In base all’istruttoria effettuata sono risultati 19 i progetti ammissibili presentati dai Comuni, tra cui 12 finanziabili e gli altri ammessi con riserva mentre sono 21 quelli ammissibili presentati dalle imprese del territorio, dei quali 19 finanziabili e gli altri ammessi con riserva. Entro pochi giorni, dunque sarà possibile partecipare alla procedura valutativa del MISE.

In caso di esito positivo della valutazione alla nostra Provincia potrebbero essere assegnate risorse fino all’importo complessivo di 9,5 milioni di euro: 5 milioni destinati agli interventi presentati dagli enti locali e 4,5 milioni di euro rivolti a quelli presentati da operatori privati.

“Ringrazio i tecnici della Provincia e della società di consulenza incaricata che, in pochissimo tempo, hanno attivato procedure complesse e stanno lavorando con il massimo impegno a un progetto pilota di ampio respiro per concorrere, con le migliori prospettive, alla selezione del Mise - evidenzia il Presidente della Provincia Sergio Loggi – l’Amministrazione provinciale - aggiunge Loggi – aveva anche prorogato il bando per venire incontro alle istanze dei Comuni, delle associazioni di categoria e degli operatori economici e consentire ai soggetti interessati di avere più tempo a disposizione per partecipare. Tutto ciò nella consapevolezza che risulta fondamentale intercettare qualsiasi opportunità di finanziamento a livello europeo, nazionale e regionale. Vorrei inoltre rivolgere un ringraziamento particolare ai Comuni e alle imprese del nostro territorio che hanno presentato progetti di grande qualità, innovazione e impatto in termini di benefici e occupazione per il territorio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2022 alle 19:32 sul giornale del 14 febbraio 2022 - 123 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cLrn





logoEV
logoEV