Falsi tamponi per ottenere il Green pass, arrestato farmacista

carabinieri 1' di lettura 30/04/2022 - Forniva su richiesta falsi esiti dei tamponi antigenici, ai domiciliari un farmacista del Piceno. 17 le persone indagate

Dopo il caso del medico ascolano arrestato per le finte vaccinazioni anti Covid, i carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale di Ascoli Piceno hanno portato a termine un’altra indagine in ambito sanitario, sempre relativa al rilascio del Green pass.

Stamane i militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Ascoli su richiesta della locale Procura, ponendo agli arresti domiciliari un farmacista titolare di una farmacia in un comune del Piceno per il reato di falsità ideologica continuata. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il farmacista forniva, su richiesta, esiti di tamponi antigenici rapidi di negatività e, in alcuni casi, di positività, per prestazioni sanitarie in realtà mai eseguite.

Dalle indagini è emerso che il professionista riceveva direttamente sul suo telefono cellulare le “ordinazioni” per i falsi tamponi, facendosi trasmettere via social le foto delle tessere sanitarie, per ottenere velocemente l’esito desiderato senza recarsi nemmeno in farmacia. I falsi esiti dei tamponi venivano quindi inseriti nel portale nazionale per il rilascio del Green pass. Assieme al farmacista sono indagate per la stessa condotta illecita altre 17 persone: le sue collaboratrici che lo coadiuvavano negli inserimenti e i soggetti che usufruivano del tampone finto per ottenere il Green pass.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ascoli.
Per Whatsapp aggiungere il numero 353 4149022 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereascoli o cliccare su t.me/vivereascoli.





Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2022 alle 12:51 sul giornale del 02 maggio 2022 - 222 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo, covid, green pass

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c4XA





logoEV