Il saluto dei Maestri del Lavoro al nuovo Questore Vincenzo Massimo Modeo

2' di lettura 07/05/2022 - Dallo scorso mese di febbraio il dott. Vincenzo Massimo Modeo è il nuovo Questore della provincia di Ascoli Piceno e così come di prassi i rappresentanti del consolato dei Maestri del Lavoro, hanno portato il saluto ed il benvenuto di tutti gli appartenenti alla categoria, al nuovo dirigente primario della locale Polizia di Stato.

Nel corso del cordiale incontro il console Giorgio Fiori ed il segretario Alfredo De Marco, hanno avuto modo di presentarsi al dirigente, illustrando l’onorificenza della Stella al Merito del Lavoro che viene conferita dal Presidente della Repubblica, in occasione della festa del lavoro del 1 maggio, ai lavoratori del settore privato più meritevoli e che proprio quest’anno ha visto premiati 37 nuovi “Maestri” della regione Marche di cui ben 15 (11 della provincia di Ascoli e 4 della provincia di Fermo) appartenenti al loro consolato.

Fiori e De Marco hanno quindi circostanziato al Questore le attività che sistematicamente vengono promosse dal Consolato nei territori del Piceno e del Fermano, parlando in particolare della loro attività primaria e cioè della “Alternanza Scuola Lavoro”, rivolta agli studenti delle scuole superiori e che vede appunto impegnati i Maestri, in animazioni in aula ed in specifiche visite guidate presso le primarie aziende del territorio, al fine di favorire una conoscenza più diretta del mondo del lavoro a cui finito il ciclo di studi gli stessi studenti dovranno affacciarsi.

Il neo Questore, ha ascoltato con molta attenzione sia il console Fiori che il segretario De Marco complimentandosi poi con entrambi per l’attivismo e le lodevoli attività poste in essere dal Consolato, e dopo aver ricevuto con vero piacere dalle mani del console Fiori il gagliardetto del sodalizio, ha riconfermando, anche per eventuali iniziative, la più ampia collaborazione della Polizia di Stato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2022 alle 18:47 sul giornale del 09 maggio 2022 - 153 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6mp





logoEV
logoEV
qrcode