Manutenzione straordinaria sulle strade provinciali

3' di lettura 09/05/2022 - Al via in questi giorni una raffica di interventi su varie arterie viarie del territorio provinciale volti al miglioramento della sicurezza stradale e della fruibilità di circolazione.

“L’Amministrazione Provinciale – evidenziano il Presidente Sergio Loggi e il Consigliere con delega alla viabilità Daniele Tonelli – ha predisposto l’avvio di un nuovo consistente pacchetto di lavori per l’importo complessivo di oltre 500 mila euro con l’obiettivo di venire incontro alle richieste dei residenti e degli utenti che si trovano a transitare quotidianamente su strade provinciali di vari ambiti del territorio. Le opere di manutenzione straordinaria in programma proseguono l’attività intrapresa, fin dall’inizio del mandato, per migliorare le condizioni di percorribilità dell’intera rete provinciale utilizzando in maniera integrata varie fonti di finanziamento, dalla costa alla montagna”.

Entrando nello specifico, per un importo di 150 mila euro provenienti da fondi MIT, verranno realizzati lavori sulla S.P. n. 41 Maltignano che collega la frazione di Caselle con il capoluogo Maltignano e la S.P. 88 Valditronto, che connette l’abitato di Ascoli Piceno al confine con la provincia di Teramo. In particolare, si provvederà all’esecuzione della bitumatura di vari tratti eseguendo un preliminare di livellamento della sede stradale. Gli interventi previsti consentiranno una migliore regimazione delle acque meteoriche e l’eliminazione di avvallamenti e lesioni superficiali del corpo stradale delle arterie interessate.

Consistenti anche gli interventi di manutenzione straordinaria che verranno eseguiti sulle strade provinciali n. 254 Pallone – Bolognano, n. 146 Montalto – Castignano e 253 Dell’Acquachiara. In questo caso le opere saranno finanziate, per una prima tranche di 284mila euro, con le risorse messe a disposizione dal PNRR per le aree interne. Nel dettaglio, sulla S.P. n. 254 ex strada consortile che collega la S.S. 433 Valdaso con la S.P. n.124 San Taddeo in direzione per Force e Rotella, si procederà alla depolverizzazione nei tratti in prossimità delle abitazioni tramite asfaltatura e livellazione del piano viabile. Si tratta di un intervento che, una volta concluso, consentirà una migliore regimentazione delle acque di scarico e una transitabilità più sicura. Sulla S.P. 253 Dell’Acquachiara, che presenta avvallamenti e piano viabile usurato a causa di continuo transito di messi pesanti, i lavori prevedono la bitumatura della sede stradale e l’eliminazione del fondo dissestato. Infine, sulla S.P. n. 46 Montalto – Castignano, che collega il crinale di Castignano con la S.P. n. 92 Valtesino si effettuerà l’asfaltatura con l’eliminazione di asperità e miglioramento delle condizioni di sicurezza.

Importanti opere di manutenzione straordinaria interesseranno, infine, la S.P. 76 San Marco nell’ambito del programma finanziato dalla Regione Marche. I lavori, dell’importo di 100mila euro, sono finalizzati al miglioramento della sicurezza della gara automobilistica “Coppa Paolino Teodori”, manifestazione sportiva che si svolge da oltre 50 anni nel tratto finale della S.P. 76. In particolare, l’intervento mira a migliorare lo stato di manutenzione delle traiettorie di corsa seguite dai piloti. Oltre alla bitumatura, è prevista l’installazione di barriere di varie tipologie e la realizzazione della segnaletica orizzontale per tutta la lunghezza del percorso di gara.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2022 alle 15:37 sul giornale del 10 maggio 2022 - 132 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6wd





logoEV
logoEV