Bike & wine: il cicloturismo per scoprire il territorio e le specialità agroalimentari del Piceno

2' di lettura 28/05/2022 - Pedalare tra le campane alla riscoperta della regione e con deliziose tappe del gusto nelle aziende agricole del territorio accompagnate da un calice di Pecorino.

Tutto questo è Bike & Wine, la gita cicloturistica che farà battere il Cuore del Piceno domenica 5 giugno tra Montalto delle Marche, Cossignano, Offida, Castignano, Rotella (con toccata al Santuario di Montemisio) e Montedinove. La manifestazione, promossa dalla Federazione Ciclistica Italiana Comitato delle Marche in collaborazione con l’Associazione Guide Cicloturistiche Certificate delle Marche e Bike Hospitality, partirà dalle Tenute Recchi Franceschini, in contrada Valle Bianca a Montalto. La partenza è fissata per le 9. Iscrizioni al link https://bit.ly/3OdLyln entro il 3 giugno.

I partecipanti potranno affrontare il percorso ad anello con bici classica o elettrica e saranno accompagnati da guide turistiche alla scoperta del territorio: 32 chilometri e un dislivello di 850 metri tra strade bianche e asfaltate adatte a tutti con tappa all’agriturismo Fiorenire di Castignano dove si potrà assaggiare il primo calice di Pecorino Offida Docg accompagnato da deliziose specialità picene sapientemente preparate da Carla Cocci, cuoca contadina di Coldiretti Ascoli Fermo che collabora con l’iniziativa insieme ai Comuni coinvolti. Il Pecorino sarà anche il ristoro dei ciclisti al termine della gita. I calici, insieme alla porchetta di Mario Marota (Montalto) e ai maccheroncini di Campofilone, saranno il giusto premio per le fatiche del giro.

“Avremo previsto anche un’area bimbi – spiega Paolo Bari delle Tenute Recchi Franceschini – con animatori e i maestri della scuola di musica di Montalto così da permettere ai genitori di potersi godere la mattinata”. Per tutti i partecipanti un pacco premio con altri prodotti del territorio: dall’olio evo Oro di Maliscia (Montalto) al succo di frutta biologico de Geminiani (Ortezzano). La festa proseguirà dalle 17 alle alle Tenute Recchi Franceschini con la musica dal vivo di Bruno e i Funky Porcini di Ascoli Piceno, cacciannanze, arrosticini, olive all'ascolana e vino.

“Una bella iniziativa – commenta Armando Marconi, presidente di Coldiretti Ascoli Fermo – per far scoprire le nostre colline, la bellezza del territorio e le eccellenze dell’agroalimentare che sono requisiti fondamentali per un turismo di qualità che possa generare economia nelle aree interne”.

Alla presentazione hanno partecipato tutti i sindaci dei comuni, il Presidente della Commissione Turismo Regione Marche , Andrea Putzu, il presidente FCI Marche, Lino Secchi, Carlo Pasqualini, presidente FCI Macerata e ideatore del progetto Bike & Wine. Quella del Piceno è la settima tappa di un tour che intende toccare tutto il territorio marchigiano su due ruote. In precedenza Bike & Wine aveva toccato i territori dei Colli Pesaresi, del Verdicchio di Matelica e, sempre nella provincia ascolana, della Passerina e del Rosso Piceno.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la mail paolo@tenuterecchifranceschini.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2022 alle 12:06 sul giornale del 30 maggio 2022 - 169 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9Em