Castel di Lama, Cristofori (M5S): “L’opposizione si augura che il Comune perda il finanziamento per via Scirola”

1' di lettura 08/07/2022 - L’incontro di venerdì sera in piazza Gramsci, nelle intenzioni degli organizzatori, doveva raccontare la verità sul progetto di via Scirola, smontando le millantate “fake news” dell’Amministrazione.

La partecipazione è stata alla stregua di una “riunione di condominio” per voler citare il consigliere Camela, cosa peraltro normale quando inventi solo bugie (come il taglio di 30/35 piante) ma una risposta ce l’ha comunque data; il fronte comune di opposizione Gianluca Re-Camela-Peroni, già pronti a braccetto per la prossima tornata elettorale, ci ha dato la sua ricetta per via Scirola: si augurano che Castel di Lama perda il finanziamento così che tutto possa rimanere com’è, marciapiedi compresi. È il primo punto di un ottimo programma per le prossime elezioni dell’alleanza “progressista”Re-PD, caldeggiata dai vecchi saggi lamensi Re e Rossini in primis.

Per mesi abbiamo condiviso apertamente le progettualità del PNRR con il Pd CDL, convinti che fossero progetti comuni da sviluppare insieme, ed abbiamo sempre registrato la disponibilità di quella parte “propositiva” all’interno del PD che ancora sappiamo essere presente.

Invece, il locale PD si appresta ad appoggiare un candidato sindaco imposto dal “gruppo Ruggieri” bruciando l’ennesima giovane classe politica, e anteponendo così gli interessi personali a quelli per la comunità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2022 alle 17:03 sul giornale del 09 luglio 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/de2C





logoEV
logoEV
qrcode