Supermercato Conad, UGL: "Licenziamento che indigna"

2' di lettura 27/07/2022 - Il fatto. Una Lavoratrice (Enrica nome di fantasia) dipendente Punto CONAD MEMENTO SRL Ascoli Piceno zona Stadio, durante il turno di servizio apre un infortunio sul lavoro; era accaduto che un cliente, a lei sconosciuto, e senza alcun motivo plausibile, durante le operazioni di cassa le avesse assestato un colpo rude ed improvviso nella mano tra il Pollice e l'Indice.

La Lavoratrice aveva subito detto al cliente che le aveva fatto male; il cliente prima le ha risposto "tanto sei assicurata “e poi si è dileguato. La Lavoratrice avvertiva il dolore sulla mano, avvisava i Superiori della impossibilità di proseguire le operazioni di Cassa e che sarebbe uscita per andare al Pronto Soccorso. Cosa fatta ed il Pronto Soccorso ha Refertato con apertura della Pratica Infortunistica. La Lavoratrice Enrica si è poi recata nella Sede della Polizia di Stato per sporgere regolare denuncia.

Dopo un po' di tempo MEMENTO SRL apre un Procedimento Disciplinare nei confronti della Lavoratrice ed al termine del Procedimento licenzia Enrica per Giusta Causa, perché quel contatto sulla mano avuto con il cliente, a loro avviso, non poteva causare quanto Refertato dal Pronto Soccorso.

Una decisione che ci lascia basiti e senza parole; indigna un licenziamento a prescindere; un’accusa non dimostrata e temeraria; una Persona violata e trattata come una cosa. Eppure la Lavoratrice si era comportata in maniera solare, e tutte le operazioni avvenute sono state spiegate ed articolate in maniera chiara fino alla presentazione di una regolare Denuncia contro ignoti.

Subito è stata inviata la contestazione al licenziamento, tramite l'AVV. Fabio Luzi è prossimo il Ricorso in Tribunale dal Giudice del Lavoro per l'annullamento del licenziamento ed il reintegro della Lavoratrice in Azienda.

La UGL è sconcertata di come CONAD abbia avallato una presa di posizione così dirompente e temeraria di MEMENTO SRL. La Lavoratrice dimostrerà nelle Sedi Opportune, la verità solare dell'accaduto riprendendosi il suo Giusto Riscatto.

Ma chi risarcirà la Persona dall'oltraggio subito e dalla Dignità violata e calpestata!!!

Segreteria Provinciale UGL - TERZIARIO






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2022 alle 16:22 sul giornale del 28 luglio 2022 - 477 letture

In questo articolo si parla di lavoro, ugl, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhUp





logoEV
logoEV