“Il valore sociale dello sport”: splendide escursioni tra Arquata del Tronto ed Acquasanta Terme

1' di lettura 01/10/2022 - L’Unione Sportiva Acli Marche APS, col patrocinio del Comune di Arquata del Tronto, ha organizzato nei mesi di luglio, agosto e settembre una lunga serie di escursioni realizzate nel territorio dei comuni di Acquasanta Terme ed Arquata del Tronto.

Le varie attività sono state promosse nell’ambito del progetto “Il valore sociale dello sport” che vuole utilizzare la pratica sportiva come strumento di ripartenza dopo il sisma del 2016/2017 e dopo la Pandemia del Covid19 che hanno condizionato in maniera negativa, e continuano purtroppo a farlo, la vita di tanti cittadini residenti nel territorio del cratere del sisma 2016/2017. L’ultima escursione, curata dalla guida Vittorio Camacci, ha toccato il territorio della frazione di Colle di Arquata partendo davanti alla chiesa di San Silvestro, attraversando la frazione con le sue viuzze e i suoi scalini, ammirando la chiesa di San Sebastiano che venne eretta intorno al 1500.

E’ stato poi attraversato il torrente Chiarino sul ponte Ramazzotti, praticamente dominato dalla chiesa di Santa Maria della Rocca, si è entrati nel territorio laziale ammirando le carbonaie in costruzione, attività che, insieme all’allevamento, al bestiame ed alla silvicultura, rappresenta la fonte di sostentamento della popolazione locale. Il gruppo degli escursionisti si è poi recapito a Poggio d’Api, facendo una sosta di fronte alla chiesa di Santa Maria del Piano, per poi salire alla sorgente diuretica di Fonte Cannelle.

Per ulteriori informazioni sulle prossime attività del progetto “Il valore sociale dello sport” si possono consultare il sito www.usaclimarche.com e la pagina facebook “Unione Sportiva Acli Marche”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2022 alle 15:22 sul giornale del 03 ottobre 2022 - 30 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtaK