SEI IN > VIVERE ASCOLI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Montalto delle Marche: sabato proiezione in anteprima assoluta del film “Acqua alle corde” di Paolo Consorti

4' di lettura
184

Sarà presentata in anteprima assoluta a Montalto delle Marche la nuova pellicola dell’artista e regista marchigiano Paolo Consorti: “Acqua alle corde”.

L’importante appuntamento per il territorio che ha ospitato e ispirato le riprese del film e per l’intero piceno sarà per sabato 17 dicembre alle ore 18:30, alla presenza del regista e dei membri del cast, presso il Teatro Comunale di Montalto delle Marche. Prevista anche una seconda proiezione alle ore 21:30.

L’Amministrazione comunale del borgo ha creduto fin da subito nell’idea del regista Paolo Consorti e ha sostenuto fortemente il progetto, realizzato grazie anche al prezioso supporto del Ministero della Cultura, della Regione Marche, della Fondazione Marche Cultura, di Marche Film Commission, dell’AMAT e di Fondazione Carisap, oltre alle partnership cruciali con altri due comuni in provincia di Ascoli Piceno: Offida e Colli del Tronto.

“Acqua alle corde” è una commedia d’autore liberamente ispirata alle celebrazioni del V centenario di Sisto V, Pontefice che tanto è stato festeggiato nelle Marche in occasione dei 500 anni dalla sua nascita nel 1521 a Grottammare (AP) da una famiglia di Montalto delle Marche (AP).

Prodotta da Opera Totale e Ph Music Worx e distribuita da Kimera Film, la pellicola è stata girata a Montalto Marche, Offida, Colli del Tronto e in altri comuni del piceno.

Nel cast Enzo Iacchetti, Elio, Natasha Stefanenko, Giobbe Covatta, Cristiano Caldironi, Vito (Stefano Bicocchi), Stefano Nosei, Rebecca Liberati, Fabrizio Apolloni, Guenda Goria, Valeria Romanelli, Andrea Caimmi, Roberto Rossetti, Debora Bianco, Rocco Ciarmoli, Mirco Abbruzzetti, Piero Massimo Macchini, Ettore Picardi, Francesco Tranquilli, Valentina Pacetti, Stefano Gagliardi, Edoardo Fazzini, Serena Severini, Edoardo Spaccasassi e molti altri.

Un parterre di nomi per una storia originale che proietta il profilo del Pontefice nel presente: viene infatti commissionato ad un regista di musical di parrocchia uno spettacolo su Sisto V, con una famosa compagnia teatrale. La sofferta costruzione del musical creerà una divertente e a tratti intensa riflessione sul celebre Papa rinascimentale.

La pellicola, dopo l’anteprima nelle Marche, nel corso dei prossimi mesi sarà presentata in occasione di prestigiosi Festival cinematografici, a partire dal “Capri-hollywood, international film festival”, il prossimo 27 dicembre. Poi, “Acqua alle corde” sarà al “London Movie Awards”, al “DMOFF Film Festival” a Detroit, al “BIFF Festival” in Sweeden, finalista all’”Italian Comedy Festival” a Los Angeles e special screening al “Sofia Film Festival”.

“La figura di Papa Sisto V è ovviamente soltanto un pretesto per raccontare la storia di un artista sognatore di provincia, che deve ideare uno spettacolo per il Cinquecentenario del celebre pontefice, dovendo però fare i conti con i vincoli della comunità locale da una parte, e l’esuberanza dei celebri attori dall’altra. Tuttavia, la realtà è che l’ostacolo più grande lo troverà in sé stesso, nella sua pigrizia, nell’insicurezza e nell’attaccamento alla sua paciosa terra fatta di benessere e tradizioni. Autobiografico? In piccola parte si, altrimenti come farei a raccontare una storia se, al suo interno, non ci fosse qualcosa che mi appartiene? Penso comunque che ci sia un aspetto del protagonista che riguarda un po’ tutti: sorprendersi se stessi. L’imprevedibilità non è un fattore esterno, ma è dentro di noi. Si può arrivare a conoscere la galassia più lontana, ma non si riuscirà mai a conoscere l’universo del proprio essere”, così dichiara il regista Paolo Consorti.

“Sono stati tanti i montaltesi che, nell’autunno 2021, hanno partecipato attivamente alle riprese del film dando una mano nei modi più disparati. La montaltese Carla Eusebi, ad esempio, è la costumista ufficiale del film, numerose sono state le comparse del paese e moltissimi si sono semplicemente fatti trasportare con entusiasmo da un’esperienza nuova per una realtà così piccola. Ora siamo pronti a vedere Montalto sul grande schermo, felici di aver creduto fin da subito in questo progetto ambizioso, sempre con il chiaro obiettivo di raccontare il nostro paese con linguaggi diversificati, affidandoci anche al cinema per portare valore al territorio”, ricorda il sindaco di Montalto delle Marche Daniel Matricardi.

Appuntamento quindi al Teatro Comunale di Montalto Marche sabato 17 dicembre alle ore 18:30 per l’anteprima del film “Acqua alle corde”. L’ingresso in sala sarà gratuito, senza bisogno di prenotazione. Per chi non riuscisse a prendere posto al primo spettacolo, è anche prevista una seconda proiezione alle ore 21:30.

***

Titolo: Acqua alle corde

Regia e sceneggiatura: Paolo Consorti

Produzione: Opera Totale Produzioni - Ph Music Worx

Produzione esecutiva: Perdido Film

Distribuzione: Kimera Film

Collaborazione: A.C. Orlando

Musiche e testi: Stefano Belisari, Paolo Consorti, Stefano Nosei, Francesco Sardella

Direttore della fotografia: Antonio Di Domenico

Direttore di produzione: Luigi Pignotti

Aiuto regista: Leonardo Ranzuglia

Direttore della comunicazione: Ilaria Buccheri

Organizzatore: Margherita del Priore

Assistente produzione: Stefano Gagliardi, Giovanna Angelici

Produttore esecutivo: Carlo Ottaviani

Scenografo: Giovanni Neroni

Costumista: Carla Eusebi

Operatore: Alessio Lorelli

Fonico: Francesco Aquilanti

Elettricista : Raffaele Figliolia

Assistente operatore : Lorenzo Piva

Segretaria edizione : Emanuela Marini

Trucco : Noura Salloum

Make up hair: Roberto Acquaroli

Assistente hair stylist : Majda Ghidaoui

Trailer del film:





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2022 alle 15:16 sul giornale del 17 dicembre 2022 - 184 letture






qrcode