SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Camera di Commercio premia le studentesse e gli studenti dell’IIS Fermi Sacconi Ceci

3' di lettura
82

Grande entusiasmo all’IIS Fermi Sacconi Ceci per il 1°premio in provincia!

La Camera di Commercio delle Marche conferisce il premio come 1° classificato Sezione “Istituti Tecnici (IT) e Istituti Professionali (IP) per percorsi di PCTO” - Provincia di Ascoli Piceno - del Premio “Storie di Alternanza” - 5^edizione anno 2022, alle studentesse e agli studenti dell’IIS Fermi Sacconi Ceci, che hanno partecipato alla competizione presentando il progetto “Apiamoci”. La Commissione camerale ha inoltre segnalato a Unioncamere il suddetto progetto che si è distinto per particolare merito. Il Premio “Storie di alternanza” è un’iniziativa di Unioncamere e delle Camere di commercio italiane per dare visibilità a racconti di alternanza e/o apprendistato particolarmente meritevoli, realizzati nell’ambito di percorsi di formazione ITS, di percorsi duali o di PCTO.

La quinta edizione del Premio “Storie di alternanza” ha visto la partecipazione di circa 250 scuole/enti formativi che hanno inviato 347 progetti, coinvolgendo oltre 3mila studenti e sostenendo la candidatura di 35 tutor aziendali come tutor d’eccellenza. 212 video racconti sono stati ammessi alla fase nazionale, tra cui APIAMOCI. Apiamoci è un progetto di innovazione che si occupa di monitoraggio ambientale attraverso lo studio delle api e coinvolge studentesse e studenti degli indirizzi Chimica-materiali e biotecnologie, Informatica e telecomunicazioni e il gruppo inclusione. Il video racconto vincitore è fruibile su youtube, sul sito internet e sui canali social dell’IIS Fermi Sacconi Ceci.

Il contesto in cui è stato realizzato il Progetto APIAMOCI è stato così ampio e variegato che ciascuno studente ha potuto sviluppare i propri talenti e proporre iniziative. Dalla ricerca bibliografica alle attività sul campo nei laboratori didattici, fino a giungere ai centri di ricerca, gli studenti e le studentesse si sono suddivisi il lavoro facendo tesoro della lezione del superorganismo alveare e creando una rete di scambi tra tutti gli attori in gioco: chi si è occupato della riqualificazione dello spazio verde, chi ha costruito i telaini, l’apparato elettronico e istallato il pannello fotovoltaico, chi si è occupato della cura della famiglia di api, chi delle analisi chimiche, chi di quelle melissopalinologiche, chi ancora della creazione del logo, del sito internet e della banca dati.

La realizzazione di specifici percorsi PCTO a scuola e presso UNICAM e ARPAM ha permesso agli studenti e alle studentesse di confrontarsi con contesti lavorativi ed ambienti universitari; questo li ha responsabilizzati e resi maggiormente protagonisti del loro percorso formativo. Si sono inoltre intrecciate nuove relazioni di collaborazione con docenti universitari e ricercatori UNICAM, UNIVPM e ARPAM. Si ringrazia in particolar modo Medardo Sardi, tecnico e segretario dell’APIF, per il sostegno e i continui suggerimenti nella gestione dell’alveare e la Dott.ssa Nadia Trobiani, aerobiologa dell’ARPAM di Ascoli Piceno, per la competenza e la passione con cui ha abbracciato il progetto PCTO. La buona pratica promossa dal team Apiamoci riceve così un nuovo importante riconoscimento che alimenta di rinnovato entusiasmo le anime delle aule e dei laboratori! Le studentesse e gli studenti dell’IIS Fermi Sacconi Ceci vi aspettano in occasione dei prossimi open day, sabato14, martedì 17 e domenica 22 gennaio, per raccontarvi dal vivo la loro avventura e condividere un piccolo dono in attesa della prossima primavera.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2023 alle 18:31 sul giornale del 10 gennaio 2023 - 82 letture






qrcode