SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Massimo Lauri nuovo presidente della Delegazione provinciale CSV di Ascoli

2' di lettura
78

Massimo Lauri è il nuovo presidente della Delegazione provinciale CSV (Centro servizi per il volontariato) di Ascoli Piceno. A designarlo il Consiglio di delegazione scaturito dall'assemblea delle 57 associazioni socie del CSV in provincia, riunitasi nelle scorse settimane per il rinnovo delle cariche sociali.

Classe ’56, Lauri fa parte dell’Avis comunale di Montefiore dell’Aso ed è da sempre impegnato a vari livelli per l’associazione dei donatori volontari di sangue. Dapprima come presidente Avis provinciale di Ascoli, il suo coinvolgimento è cresciuto di pari passo con la passione per l’associazione e i suoi valori, tanto da arrivare a ricoprirne anche il ruolo di presidente regionale, per otto anni fino al 2021, per poi passare a consigliere nazionale. È da volontario Avis che ha incrociato il CSV e le sue attività, nell’ultimo rinnovo degli organi sociali è entrato a far parte del Consiglio di Delegazione provinciale, e successivamente è stato eletto anche del direttivo regionale CSV Marche.

Il primo step del nostro impegno sarà avvicinare altre associazioni per ampliare la base dei soci – spiega il neopresidente della Delegazione CSV di Ascoli Piceno, Lauri - e ragionare insieme per dare vita a nuove progettualità, riportando sul piano locale l’esperienza positiva di recenti progetti di rete regionali, che hanno visto enti più grandi e strutturati, collaborare con associazioni più piccole e con meno possibilità, all’insegna di obiettivi comuni”.

Nel consiglio della Delegazione provinciale CSV di Ascoli Piceno sono stati eletti altri sei componenti, di altrettante associazioni: Roberto Paoletti (Anni verdi), Micaela Gasparrini (I girasoli), Maurizio Cacciatori (Aism Ap), Maria Pia Mancini (Avis Ap), Marina Gagliardi (Gre Avpc), Maria Lauri (Anffas Grottammare).

CSV Marche Ets è un’associazione riconosciuta di secondo livello (associazione di associazioni), che esercita la funzione di Centro servizi per il volontariato, ovvero organizza, gestisce ed eroga servizi di supporto tecnico, formativo ed informativo per promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo dei volontari negli enti del Terzo settore, con particolare riguardo alle organizzazioni di volontariato (ai sensi del Codice terzo settore - D.lgs. 117/2017). Per assicurare la propria presenza sul territorio, l’associazione CSV Marche Ets è articolata in cinque delegazioni provinciali, che non hanno autonomia giuridica e patrimoniale.

Secondo i dati dell’ultimo Bilancio sociale 2021, nelle Marche il CSV ha rivolto i propri servizi, senza distinzione tra enti associati e non, a una platea di 1982 associazioni (tra Odv, Aps e onlus), di cui 257 in provincia di Ascoli Piceno.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2023 alle 15:40 sul giornale del 10 gennaio 2023 - 78 letture






qrcode