SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Si è svolto l'incontro Vivere “sollevati” in piena solidarietà

3' di lettura
24

Vivere “sollevati” in piena solidarietà: è questo il significativo titolo dell’incontro che ha visto coinvolti, nel pomeriggio di giovedì 25 maggio, il Comitato di Partecipazione, i componenti dell’Assemblea delle Associazioni e professionisti del sistema sanitario presso la Sala Riunioni della Direzione dell’AST di Ascoli Piceno.

La tematica è stata prescelta in occasione della XXII edizione della Giornata Nazionale del Sollievo, prevista per il 28 maggio, che vedrà al centro del dibattito i concetti alla base sulle cure palliative, sulla terapia del dolore e sull’umanizzazione delle cure.

L’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini infatti aveva promosso l’organizzazione di eventi che fossero spunto di riflessione su una tematica tanto importante. “L’Italia –ha detto– si è dotata della Legge n.38 del 2010, per impegnare il Sistema Sanitario Nazionale ad occuparsi di cure palliative e di terapia del dolore in tutti gli ambiti assistenziali, per assicurare ai pazienti supporto in ogni fase della vita e soprattutto nelle patologie per le quali non esistono terapie, o cure adeguate a stabilizzare la malattia”.

L’assemblea tra AST e Associazioni è stata promossa per dare seguito al confronto già attivo tra il mondo del volontariato e il sistema sanitario ma soprattutto per individuare nuove e più attinenti iniziative da poter svolgere per “alleviare le sofferenze, le solitudini, le debolezze dei meno fortunati”.

Il Presidente del Comitato di Partecipazione, Ing. Maurizio Ramazzotti, ha riepilogato le iniziative già programmate in collaborazione con l’AST Ascoli Piceno, compresa l’imminente installazione di un Punto di Ascolto del Volontariato nello Stabilimento Ospedaliero di San Benedetto del Tronto – analogo a quello già presidiato ad Ascoli Piceno.

Dopo i ragguagli sui dati clinici relativi ai report sull’approccio al dolore del Dr. Remo Appignanesi - Direttore medico dell’U.O.C. Governo Clinico - è intervenuta la Dr.ssa Giovanna Picciotti che, in quanto Direttore del Distretto di Ascoli Piceno, ha posto l’accento sull’apporto sostanziale al sollievo dal dolore che l’Ambulatorio di Terapia Antalgica dell’AST Ascoli Piceno, diretto dal Dr. Maurizio Massetti, offre ai residenti.

L’Ambulatorio della “Terapia del Dolore” opera sui principali Ospedali (Mazzoni e Madonna del Soccorso) e RSA, oltre che presso il domicilio dei pazienti in ADI. L’attività di inquadramento diagnostico è completata dalla presa in carico in quattro sedi ambulatoriali (San Benedetto, Ascoli, Comunanza e Offida) nelle quali vengono svolte attività procedurali e di neuro-modulazione.
Nella realtà domiciliare si interviene per la prima visita e la presa in carico su richiesta del medico di medicina generale, perno dell’impalcatura sanitaria ed è in programma per il 10 giugno un convegno “sul dolore “, organizzato dal Dr. Maurizio Massetti, per tutti i MMG della AST di Ascoli Piceno.

Il traguardo auspicato dall’integrazione tra AST e Associazioni sul tema è la costituzione, oltre che di una vera e propria rete delle cure palliative, di un gruppo di lavoro che valuti in sinergia quali possibilità ulteriori possono essere messe in campo, inoltre si è concordato che il Dr. Massetti predisponga gli argomenti da trattare con volontari e cittadini in incontri dedicati per illustrare loro le relative tematiche e renderli più preparati nell’affrontare le situazioni che si dovessero presentare .

In sede di incontro sono emerse diverse proposte per affrontare il dolore nelle varie manifestazioni, dalla sua difficile esplicitazione negli anziani con demenza (Dr. Adelmo Tancredi - Associazione Anchise), fino alle iniziative per la diffusione e conoscenza delle cure palliative pediatriche grazie a iniziative come quella del “Giro d’Italia delle cure palliative pediatriche” progettata dalla Fondazione Maruzza di Roma ed organizzata localmente il 28 maggio a Cupra Marittima, il 4 giugno a Grottammare e il 17 giugno a San Benedetto del Tronto (Dott. Marco Sorrentino - Associazione Michelepertutti).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2023 alle 13:26 sul giornale del 29 maggio 2023 - 24 letture






qrcode