SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

“Salute in cammino”, tre appuntamenti settimanali serali ad Ascoli, Centobuchi e Porto d’Ascoli

2' di lettura
46

I dati presentati dall’Istat, nella decima edizione del Rapporto sul benessere equo e solidale, evidenziano che in Italia il tasso di sedentarietà è salito ad oltre il 36%. La sedentarietà aumenta con il crescere dell’età: 2 persone su 10 tra gli adolescenti e i giovani fino ai 24 anni, fino ad interessare quasi 7 persone su 10 tra la popolazione di 75 anni e più.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità se l’intera popolazione dell’Unione europea praticasse 150 minuti di attività fisica a intensità moderata a settimana sarebbero evitate 10000 morti premature ogni anno, e oltre 11 milioni e mezzo di casi di malattie non trasmissibili entro il 2050 (come ad esempio quelle di carattere cardiovascolare ed i tumori).

I benefici di una pratica regolare dell’attività fisica, infatti, sono molteplici e riconosciuti da molti studi medici.

Fare attività fisica previene ed aiuta a gestire malattie croniche come quelle cardiovascolari, il diabete ed alcuni tumori. Ma migliora anche la qualità del riposo, riduce l’ansia ed i sintomi depressivi, migliora la coordinazione e riduce il rischio di cadute, aumenta la densità minerale e aiuta a mantenere il giusto peso.

Dal 2013 l’Unione Sportiva Acli Marche sta realizzando un interessante progetto di promozione dell’attività fisica denominato “Salute in cammino”.

Si tratta di una attività, aperta a cittadini di ogni età, che permette di partecipare a camminate serali della durata di un’ora con un percorso da attraversare di circa 5 chilometri.

Gli appuntamenti settimanali sono 3. Il martedì a Centobuchi (partenza da piazza dell’unità), il mercoledì ad Ascoli (partenza da Piazza Immacolata) ed il venerdì a Porto d’Ascoli (partenza da Piazza Cristo Re).

L’iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione di Regione Marche e comuni di Monteprandone, Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto.

La partecipazione al progetto “Salute in cammino” è gratuita. Per informazioni si può contattare il numero 3442229927.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2023 alle 09:25 sul giornale del 17 agosto 2023 - 46 letture






qrcode