SEI IN > VIVERE ASCOLI > LAVORO
comunicato stampa

Il Prefetto in visita allo stabilimento della Elantas Europe s.r.l.

3' di lettura
26

Proseguono le visite del Prefetto di Ascoli Piceno, Carlo De Rogatis, alle principali realtà industriali, imprenditoriali e infrastrutturali del territorio provinciale. Nella mattinata di martedì 21 novembre scorso, infatti, è stata la Elantas Europe ad accogliere il Prefetto nello stabilimento situato nella Zona Industriale Campolungo di Ascoli Piceno.

Leader nella produzione e commercializzazione di prodotti chimici ed in particolare di smalti isolanti per fili conduttori e vernici per rivestimenti speciali, Elantas è una realtà consolidata e apprezzata nel settore di questa tecnologia.

Elantas è parte del gruppo ALTANA AG che, con i suoi 50 e più siti produttivi nel mondo e più di 7.000 persone che contribuiscono ad un fatturato di oltre 3 miliardi di euro nel 2022, sviluppa e produce tecnologie innovative ad alto livello nell’ambito della chimica di specialità.

Il sito di Ascoli Piceno di Elantas, con i suoi 115 addetti diretti e un importante indotto di aziende del territorio, è presente nella vita di ognuno, ovunque ci sia produzione, distribuzione e trasformazione di elettricità. La Ricerca & Sviluppo, nella quale tutto il Gruppo investe più del 7% del suo fatturato, è attiva, tra l’altro, nella messa a punto di formulazioni a minor impatto ambientale e per la salute delle persone, ponendo eccezionale attenzione alla tutela della salute e sicurezza delle persone e alla protezione ambientale. I settori Automotive ed Energetico sono tra i principali mercati di riferimento nei quali Elantas è leader riconosciuta a livello globale; essenziale è, quindi, la sua attività, nelle principali sfide che il mondo attuale sta affrontando, come la transizione energetica.

Nel corso della visita, l’amministratore delegato Antonio Nastasi e il direttore dello stabilimento Francesco Di Addezio, dopo aver presentato l’organizzazione e i numeri della Società, hanno accompagnato il Prefetto all’interno dei laboratori e dei reparti produttivi per rilevare visivamente i processi di ricerca, sviluppo e trasformazione che portano alla realizzazione del prodotto finale.

Particolare apprezzamento è stato espresso dal Prefetto De Rogatis sia per l’attenzione alla salute, alla sicurezza sul lavoro e alla tutela ambientale in una realtà industriale di questo tipo, sia per l’eccellenza del ciclo produttivo caratterizzato da una favorevole combinazione derivante dall’utilizzo di sofisticati macchinari industriali, risorse umane altamente specializzate e tecnologia informatica d’avanguardia. Ai rappresentanti della Elantas il Prefetto ha inoltre rivolto il proprio compiacimento per il clima dinamico, la creatività e la capacità di sviluppare ricerca e tecnologia percepiti nel corso della visita, elementi che ovviamente si trasformano in valore aggiunto anche per il territorio circostante.

Elantas Europe “ha accolto il Prefetto e i suoi collaboratori con grande piacere ed orgoglio, guidandoli nella scoperta di una delle principali realtà industriali del territorio. Come tale, è nostro dovere quello di creare non solo valore economico, ma anche umano, etico, sociale, cooperando con le scuole e le istituzioni. Anche per questo ringraziamo per l’opportunità concessa dal Prefetto di far conoscere Elantas e le sue persone”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2023 alle 15:28 sul giornale del 24 novembre 2023 - 26 letture






qrcode